FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Marco Saletta è il nuovo presidente di AESVI, lʼassociazione italiana dedicata al mondo dei videogiochi

Il general manager di Sony Interactive Entertainment Italia è stato scelto per rappresentare il gruppo fino alla fine del 2020

Marco Saletta è il nuovo presidente di AESVI, l'associazione italiana dedicata al mondo dei videogiochi

AESVI, l'Associazione Editori Sviluppatori Videogiochi Italiani, ha annunciato di aver eletto il nuovo presidente che guiderà il gruppo nel prossimo biennio: si tratta di Marco Saletta, che dal 2011 ricopre il ruolo di general manager di Sony Interactive Entertainment Italia.

Saletta, classe 1968 nato a Roma, diventa il nuovo presidente dell'associazione che si occupa di rappresentare l'industria dei videogiochi nella nostra penisola, e succede a Paolo Chisari, general manager di Activision Blizzard Italia che ha ricoperto la carica nell'ultimo triennio.

Saranno quattro i vicepresidenti che affiancheranno Saletta fino alla fine del 2020: Andrea Persegati, general manager di Nintendo Italia; Maurizio Finocchiaro, general manager di Electronic Arts Italia; Ricardo Cones, general manager di Ubisoft Italia, e infine Mauro Fanelli, co-fondatore e amministratore delegato di MixedBag Studios, che rappresenta anche tutti gli sviluppatori facenti parte dell'Associazione.

Saletta si è dichiarato felice di poter rappresentare il mondo dei videogiochi nel Bel paese e conta di incrementare il dialogo tra le istituzioni e i settori emergenti di questa industria, come i team di sviluppo impegnati nella realizzazione di videogiochi e il crescente fenomeno degli eSports, sempre più importanti anche sul mercato italiano.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali