FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Lʼerede della NES Zapper permette di giocare a Duck Hunt sui tv moderni

Presentata al CES 2019, la Hyper Blaster HD vi permetterà di rispolverare la storica console NES di Nintendo

L'erede della NES Zapper permette di giocare a Duck Hunt sui tv moderni

Dal CES 2019 di Las Vegas è arrivato un annuncio molto interessante per coloro che sono cresciuti a pane e Duck Hunt, il videogioco per Nintendo Entertainment System che faceva uso della popolare pistola NES Zapper.

Data l'incompatibilità con i più moderni televisori (la pistola originale sfruttava un particolare sensore per interfacciarsi con i vecchi dispositivi a tubo catodico), un'azienda specializzata nella produzione di console per retrogaming e periferiche ha svelato Hyper Blaster HD, nuovo accessorio che può essere collegato al NES originale e sfrutta un adattatore per sincronizzare il suo sensore sui più moderni tv in alta definizione.

La periferica, presentata ufficialmente allo show di Las Vegas nelle scorse ore, non ha ancora una vetrina di lancio ufficiale, ma è già stato confermato dall'azienda produttrice che funzionerà solo ed esclusivamente con il NES originale.

Speriamo solo che a nessuno venga in mente di utilizzare questo accessorio per tentare una rapina, come avvenuto qualche settimana fa in Messico con il controller NES Zapper.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali