FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Il nuovo videogioco di Alien è unʼesclusiva per dispositivi mobile

Si chiamerà Blackout il prossimo capitolo della saga con protagonista Amanda Ripley, la figlia della leggendaria Ellen

Il nuovo videogioco di Alien è un'esclusiva per dispositivi mobile

Nelle scorse settimane si sono susseguite numerose indiscrezioni sul prossimo videogioco di Alien, che avrebbe dovuto espandere la storia introdotta originariamente in Alien: Isolation, amatissimo survival horror lanciato da Creative Assembly nel 2014.

Dopo aver saltato i The Game Awards 2018 dello scorso mese, il nuovo progetto è stato finalmente svelato ufficialmente da FoxNext Games e D3 Go!, che hanno tolto i veli da Alien: Blackout. Sfortunatamente per i fan della serie, però, non si tratta di un sequel tradizionale per l'avventura di Amanda Ripley, figlia della leggendaria protagonista Ellen.

Blackout sarà lanciato esclusivamente su dispositivi mobile Android e iOS, mettendo da parte PC e console per proseguire l'avventura di Amanda nello spazio. Il gioco è in lavorazione presso gli studi Rival Games, gli stessi di Marvel Puzzle Quest e Magic the Gathering Puzzle Quest, e manterrà l'impronta survival che ha caratterizzato Alien: Isolation, offrendo un gameplay molto simile che si articolerà attraverso sette livelli differenti.

Non è chiaro tuttavia se il gioco sarà distribuito in formato free-to-play e condito da microtransazioni, oppure se verrà venduto con una formula più tradizionale. Ancora da scoprire la data di lancio, mentre è già stata confermata la disponibilità su App Store, Google Play Store e Amazon Appstore.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali