FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Fortnite supera i 100 milioni di dollari di ricavi su iPhone

Il gioco del momento è un campione dʼincassi anche su iOS e ambisce allo scettro di titolo più remunerativo della piattaforma

Fortnite supera i 100 milioni di dollari di ricavi su iPhone

A soli tre mesi dalla sua pubblicazione, Fortnite per iPhone ha già raggiunto quota 100 milioni di dollari di ricavi, superando Clash Royale nella classifica dei giochi più remunerativi di iOS nei primi 90 giorni di disponibilità.

Realizzato da Epic Games, storica casa di sviluppo che ha dato i natali a capolavori del genere sparatutto come Unreal e Gears of War, Fortnite sta macinando successi grazie alla struttura free-to-play della modalità Battaglia Reale, ovvero quella che non richiede un pagamento per il download dell'applicazione e giocare, ma prevede piccoli acquisti "in-app" per poter ottenere equipaggiamenti e oggetti di natura semplicemente estetica.

Il primo torneo eSport di Fortnite metterà in palio proprio l'astronomica cifra di 100 milioni di dollari, un investimento che senza dubbio rientrerà nelle casse di Epic, visto che il gioco è inarrestabile anche sulle altre piattaforme su cui è disponibile (PC, Mac, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch).

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali