FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cyberpunk 2077 nel mirino dell'antitrust polacca: CD Projekt Red rischia una multa salatissima

In seguito al debutto in condizioni disastrose del gioco di ruolo su console, il governo è intervenuto per assicurarsi che i consumatori siano tutelati a dovere

Cyberpunk 2077 - Johnny Silverhand - Keanu Reeves
IGN

Il lancio di Cyberpunk 2077 su console ha scatenato un vero e proprio polverone, attirando le critiche dei giocatori che, dopo aver riposto fiducia nei confronti di CD Projekt Red, hanno dovuto fare i conti con la triste realtà: sui modelli base di PS4 e Xbox One, il gioco di ruolo del team polacco è semplicemente ingiocabile. La mancata ottimizzazione, l'eccessiva presenza di bug e problemi di varia natura hanno infatti spinto molti utenti a richiedere rimborsi e a segnalare la condotta poco trasparente degli sviluppatori, che adesso sono finiti nel mirino di UOKiK, l'organo antitrust polacco.

Come annunciato da un quotidiano locale, l'ente governativo a tutela e protezione dei consumatori monitorerà direttamente lo stato dei lavori di Cyberpunk 2077 per assicurarsi che il gioco di ruolo di CD Projekt Red sia funzionante entro i termini promessi dalla software house.

 

Il team di sviluppo ha dunque tempo entro la fine del primo quadrimestre di quest'anno (che terminerà il 30 aprile 2021) per risolvere i problemi che attanagliano le versioni console del videogame, pena una multa che corrisponde al 10% degli introiti fatti registrare nel 2020. Considerando che nell'ultimo quadrimestre dello scorso anno la casa polacca aveva fatto registrare introiti per circa 5.2 milioni di euro, la multa potrebbe essere davvero salatissima.

 

 

"Abbiamo chiesto all'azienda di spiegarci la ragione dei problemi e il modo in cui questi saranno risolti", svela il rappresentante dell'organo governativo Małgorzata Cieloch. "D'ora in avanti il nostro ufficio monitorerà l'avanzamento dei lavori, in modo da assicurarsi che i problemi inerenti la qualità di Cyberpunk 2077 su console vengano risolti e che a tutti i giocatori insoddisfatti venga garantita un'esperienza di gioco pari a quella promessa da CD Projekt Red prima del lancio".

 

CD Projekt Red ha evitato di commentare la notizia, gettandosi a capofitto sullo sviluppo delle patch che, da qui a fine aprile, dovrebbero risolvere la situazione. Nel caso in cui l'azienda riuscisse a mantenere la parola data e a sistemare il gioco entro la prossima primavera, l'azienda non sarà multata e il monitoraggio da parte dell'antitrust sarà conseguentemente sospeso.

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali