FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Call of Duty Battle Royale su Nintendo Switch: i primi rumor

A quanto pare anche la console ibrida giapponese avrà il suo COD questʼanno

Call of Duty Battle Royale su Nintendo Switch: i primi rumor

Stando a delle fonti che reputiamo molto affidaibili, oltre a Call of Duty: Black Ops IIII per PC, PlayStation 4 e Xbox One, quest'anno sarà pubblicato anche un capitolo della serie pensato esclusivamente per Nintendo Switch.

Tale rumor, infatti, vuole un Call of Duty appartenente al genere dei "battle royale", quello tanto in voga negli ultimi mesi con Playerunknown's Battlegrounds e Fortnite, sulla console della casa di Super Mario. Un videogioco sviluppato separatamente da quello di Treyarch in arrivo a ottobre le altre piattaforme. 

Non è la prima volta che sentiamo accostare il genere "battle royale" allo sparatutto più famoso degli ultimi anni: Black Ops IIII, a quanto pare, non avrà una campagna e si concentrerà solo sul multiplayer, la modalità zombie e, appunto, quella battle royale (ve ne abbiamo parlato qui).

Il primo appuntamento utile da tenere d'occhio per un eventuale annuncio è il reveal completo di Call of Duty: Black Ops IIII, che si terrà il 17 maggio a Los Angeles. Continuate a seguirci!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali