FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Tra denuncia sociale e fiducia nellʼamore, ecco le creazioni artistiche del "Banksy ucraino"

Il suo nome è Sharik e vive nella Repubblica di Crimea, ma in realtà nessuno sa chi sia: il suo linguaggio è quello della street art

Si fa chiamare "Sharik" e vive a Simferopoli, nella Repubblica autonoma di Crimea, a sud dell'Ucraina. Esattamente come Banksy, nessuno sa chi sia, ma i suoi graffiti sono molto noti: tramite la tecnica dello stencil - che prevede l'utilizzo di di mascherine con le quali è possibile riprodurre le stesse forme in serie - Sharik espone le sue idee in merito ai più svariati temi sociali, concentrandosi su argomenti come l'amore, politica, potere, ruolo del denaro, cultura di massa, ribellione giovanile, musica . E' già stato soprannominato il "Banksy ucraino".

Le opere di Sharik, il misterioso street artist ucraino

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali