FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Londra, ecco la prima piscina sospesa del mondo: nuotare sarà come fluttuare 

Mentre si galleggia a 35 metri da terra è possibile vedere le persone che passeggiano in strada, ma anche essere visti quando si è in acqua per dare la sensazione ai fortunati che potranno provarla, di fluttuare nell'aria. E' il concept che sta alla base  della creazione della  Sky Pool, la prima piscina al mondo sospesa tra due palazzi di Londra. Lunga 25 metri, larga 5 e profonda 3, ha già infranto molti record: si estende tra il decimo piano di due grattacieli residenziali nel quartiere di Nine Elms, un'area di lusso che offre una meravigliosa vista della città sulla riva sud del Tamigi. E' la più grande struttura di piscina in acrilico autoportante al mondo ed è opera degli architetti Arup Associates, costruttori anche della Sydney Opera House. Il complesso di appartamenti degli Embassy Gardens conta 2.000 alloggi, con prezzo che parte da più di un milione di sterline per un bilocale. Qui per prima approdò Apple e dopo l’ambasciata americana. Ma per provare a nuotare nel cielo bisognerà aspettare il 19 maggio. Anche se sarà solo una sensazione riservata ai residente dei due palazzi.

Londra, ecco la prima piscina sospesa del mondo: nuotare sarà come fluttuare 

clicca per guardare tutte le foto della gallery

Mentre si galleggia a 35 metri da terra è possibile vedere le persone che passeggiano in strada, ma anche essere visti quando si è in acqua per dare la sensazione ai fortunati che potranno provarla, di fluttuare nell'aria. E' il concept che sta alla base  della creazione della  Sky Pool, la prima piscina al mondo sospesa tra due palazzi di Londra. Lunga 25 metri, larga 5 e profonda 3, ha già infranto molti record: si estende tra il decimo piano di due grattacieli residenziali nel quartiere di Nine Elms, un'area di lusso che offre una meravigliosa vista della città sulla riva sud del Tamigi. E' la più grande struttura di piscina in acrilico autoportante al mondo ed è opera degli architetti Arup Associates, costruttori anche della Sydney Opera House. Il complesso di appartamenti degli Embassy Gardens conta 2.000 alloggi, con prezzo che parte da più di un milione di sterline per un bilocale. Qui per prima approdò Apple e dopo l’ambasciata americana. Ma per provare a nuotare nel cielo bisognerà aspettare il 19 maggio. Anche se sarà solo una sensazione riservata ai residente dei due palazzi.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali