FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bimbo danneggia scultura, i genitori dovranno risarcire 132mila dollari

Lʼincidente è avvenuto in Kansas ma, secondo la madre, lʼopera non era adeguatamente protetta

Una coppia potrebbe essere responsabile del danno che il loro figlio di cinque anni ha causato a una costosa statua nel Tomahawk Ridge Community Center a Overland Park, Kansas. Secondo Sarah Goodman, la madre del bambino, l'incidente è avvenuto il mese scorso durante un ricevimento di matrimonio: una telecamera di sicurezza ha filmato il tutto e mostra il piccolo abbracciare la statua prima di andarsene, per poi tornare e arrampicarsi su di essa. Inevitabilmente, scultura e bimbo cadono a terra. "Abbiamo sentito parecchio trambusto e ho pensato, 'Chi sta urlando contro mio figlio?'" ha dichiarato la donna. "Mi sono solo resa conto che il busto era sul pavimento e già qualcuno aveva iniziato a seguirmi chiedendomi dati personali." Alla fine la famiglia ha ricevuto una lettera da una compagnia di assicurazioni nella quale si riportava che i genitori erano responsabili di quanto successo perché non avevano tenuto sotto controllo il figlio.

"Sorveglio sempre i miei bambini ma chiunque può distrarsi" ha risposto la madre, che in sua difesa ha aggiunto come la scultura non fosse in alcun modo protetta. "Non si trovava in una stanza separata. Niente plexiglass, nulla che la tenesse ancorata al piedistallo. Non c'erano corde attorno, nemmeno un cartello con scritto 'Non toccare'". Sean Reilly, portavoce di Overland Park, sostiene che la scultura non è stata pensata per essere toccata e ha affermato che esiste una "responsabilità sociale per cui non vi si può interagire se non è progettata per l'interazione".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali