FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ventimila gomme sotto i mari: il disastro ambientale della discarica di Osborne Reef

Al largo della coste della Florida si estende un deserto subacqueo di 36 ettari contaminato da circa 700mila pneumatici

Al largo delle coste di Fort Lauderdale, in Florida, c'è un autentico cimitero subacqueo di circa 700mila pneumatici che si estende per ben 36 ettari. Il suo nome è Osborne Reef e rappresenta il fallimento del tentativo di creare una barriera corallina artificiale a 65 metri di profondità.

Quaranta anni di discarica - Negli Anni Settanta un'associazione no profit di pescatori ha depositato in mare ben 2 milioni di pneumatici nella convinzione che i coralli potessero formarsi e prosperare al meglio sulla superficie dei copertoni. Purtroppo l'esperimento si è trasformato in un disastro ambientale. Nel corso degli anni le gomme si sono corrose a causa delle correnti tropicali e degli uragani, danneggiando in misura notevole l'ecosistema marino circostante. Dal 2007 l'esercito statunitense opera a favore della rimozione dei copertoni.

Ventimila gomme sotto i mari: il disastro ambientale della discarica di Osborne Reef