FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Pen Pineapple Apple Pen", il video-fenomeno che sta facendo impazzire il web: ha già più di 13 milioni di clic

Potrebbe essere lʼerede del "Gangnam Style"

Non più di due anni fa "Gangnam Style" aveva sancito il punto più alto del trash demenziale online: con 2,6 miliardi di visualizzazioni sulla piattaforma video YouTube, il rapper sudcoreano Psy aveva sbancato ogni record e reso possibile l'impossibile. La musica e il balletto improbabili e ironici avevano compiuto il miracolo di rendere virale un video clip sul quale nessuno avrebbe scommesso. Ora un nuovo fenomeno si fa strada in Rete e promette di segnare cifre altrettanto stupefacenti: l'autore è il cantante giapponese Piko Taro che si cimenta in "Pen Pineapple Apple Pen", abbreviata in PPAP Song. In pochi giorni ha superato i 13 milioni di visulizzazioni e il successo non accenna a diminuire.

Il testo è piuttosto elementare: una penna incontra una mela e un’ananas. Dall'incontro di "pen" e "apple" nasce una “apple pen”, ma quando una “pen” incrocia il “pineapple” il risultato è l'improbabile "pineapple pen". Dalla somma di tutto esce il "Pen Pineapple Apple Pen" che dà il titolo alla canzone. C'è un significato segreto, una metafora nascosta o un'interpretazione speciale a questa insolita sequenza di parole allitteranti? A quanto pare è proprio il non-sense a rendere il video così di successo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali