FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Occhiali da sole donna estate 2020: storie e curiosità che forse non conosci

In origine pare consistessero in una sorta di montatura con delle fessure, senza lenti, da indossare tra i ghiacci artici…

Occhiali da sole donna estate 2020: dai modelli ‘top’ agli intramontabili

Sole, caldo, mare, montagna, vacanze. Irrinunciabili soprattutto durante la bella stagione, anche quando si è semplicemente in città. Degli occhiali da sole non se ne può fare a meno: necessari per proteggere la vista in condizioni di luce forte o di vento, hanno anche un risvolto ‘fashion’ assolutamente importante, dal momento in cui sono accessori veri e propri, che rifiniscono e danno il giusto tocco al look. Dai modelli ‘top’ di stagione visti anche sulle passerelle, agli intramontabili: ecco anche qualche curiosità che potreste non conoscere ancora…

 CHI HA INVENTATO GLI OCCHIALI DA SOLE? – L’intuizione pare l’abbiano avuta gli Inuit, mossa dalla necessità di dover riparare la vista dal riverbero del ghiaccio e della neve. Sostanzialmente consistevano in una sorta di montatura con delle fessure, senza lenti. Anche ai tempi dell’antica Roma, l’imperatore Nerone non usava proteggersi gli occhi con degli occhiali bensì con uno smeraldo, dal quale osservava anche gli spettacoli dei gladiatori. In Cina, invece, intorno al XII secolo, i giudici nascondevano il loro sguardo dietro lenti color fumo, pratica che nelle usanze del tempo permetteva loro di esprimere imparzialità.


DA VENEZIA AI RAY-BAN – Per avere una sorta di ‘antenati’ degli occhiali da sole che conosciamo tocca aspettare il Settecento e recarsi a Venezia. Qui erano in uso, soprattutto tra le donne e i bambini, e le lenti – capaci già di filtrare i raggi UV – erano realizzate dalle vetrerie di Murano. Per avere quelli comunque in grado di schermare i raggi solari si arriva al 1900. In seguito a un volo in mongolfiera, il luogotenente americano John A. Macready riportò un danno alla vista e commissionò alla ditta Bausch & Lomb, oggi Ray-Ban, un paio di lenti capaci di proteggere la vista dei piloti. Nel 1929 è stata invece fondata da Sam Foster la prima azienda produttrice di occhiali da sole non più rivolti soltanto ai militari. 
 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali