MFW, Gucci: un uomo ‘bambino’, libero da ogni stereotipo