FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Fendi Couture, sfilata super: da Naomi Campbell a Kate Moss e Demi Moore

Mantelle e strascichi, femminilità e sensualità androgina, una parata di super modelle per il debutto di Kim Jones

Naomi Campbell, Kate Moss, Demi Moore: Fendi Couture, sfilata di super top

La celebrazione della bellezza a ogni età. Una parata di divinità ha presentato la Haute Couture di Fendi per la primavera estate 2021: da Naomi Campbell a Bella Hadid, da Kate Moss con la figlia Lila a Christy Turlington con il figlio James, da Cara Delevingne a Demi Moore, a "sorpresa" in apertura di sfilata. Kim Jones ha debuttato alla direzione creativa delle collezioni Donna e Couture della maison romana attingendo da ispirazioni diverse...

FEMMINILITÀ E SENSUALITÀ ANDROGINA - Dal linguaggio visivo dei marmi del Bernini all'opera potente, anticipatrice e visionaria di Virginia Woolf: ha preso ispirazione da tutto questo e molto altro ancora Kim Jones, che è anche direttore artistico di Dior Men. Mantelle e strascichi, rose ricamate sulle cappe, perle, abiti lunghi, scivolati, trasparenti: tanta femminilità ma anche sensualità androgina. "I vestiti hanno un ruolo più importante che tenerci semplicemente al caldo - dice Orlando nell'opera omonima della Woolf -. Cambiano la nostra visione del mondo e quella che il mondo ha di noi". 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali