FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Uomo, barba e mascherina: come gestirle e farle convivere in 3 step

La coesistenza pacifica è possibile: basta prestare attenzione a poche, semplicissime regole

Uomo, barba e mascherina: come gestirle e farle convivere in 3 step

Massima attenzione all'igiene ma anche a detersione e idratazione. Barba e mascherina, la coesistenza (pacifica) ai tempi della pandemia è possibile. Basta seguire poche, semplici regole. Vediamo allora le principali, step dopo step...

LA DETERSIONE - Punto di partenza, è lavare accuratamente il viso. Sono indicati i detergenti neutri, delicati, naturali. Meglio se pensati appositamente per la pelle dell'uomo e per la barba, dato che ha un pH diverso anche rispetto a quello dei capelli.


L'IDRATAZIONE - La pelle del viso va idratata con una crema dalla texture molto leggera e fresca o con un balsamo. L'essenziale è che si presti attenzione a una formulazione che non ostruisca i pori, venga assorbita con facilità e assicuri il mantenimento di un equilibrio ottimale.  


QUANDO CAMBIARE LA MASCHERINA - La mascherina va cambiata spesso, per ragioni di sicurezza e igieniche. Si evita così l'insorgenza di irritazioni, rossori, screpolature. Quelle in tessuto e riutilizzabili vanno accuratamente lavate dopo ogni singolo utilizzo e disinfettate. Sempre. 
 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali