FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Twitter, Dorsey lascia la guida: Parag Agrawal nuovo Ceo

Il co-fondatore del social network resterà nel Cda fino alla scadenza del suo mandato nel 2022

Jack Dorsey Twitter
ansa

Jack Dorsey si è dimesso da amministratore delegato di Twitter. Il suo posto sarà preso da Parag Agrawal. Lo ha reso noto la società di social network in un comunicato, sottolineando che Dorsey resterà nel consiglio di amministrazione fino alla scadenza del suo mandato nel 2022.

"Ho deciso di lasciare perché ritengo che la società sia pronta ad andare avanti. La mia fiducia in Parag è profonda, è il suo momento. Il suo lavoro negli ultimi 10 anni è stato trasformativo. Sono profondamente grato per la sua abilità, il suo cuore e la sua anima. E' il suo momento", ha affermato il co-fondatore del social network annunciando le dimissioni dal suo account Twitter.

 

Agrawal lavora con la Big company da oltre un decennio e dal 2017 è stato Chief Technology Officer. Dorsey rimarrà membro del Consiglio fino alla scadenza del suo mandato nel 2022. Bret Taylor è stato nominato nuovo presidente del consiglio di amministrazione, succedendo a Patrick Pichette che rimarrà nel consiglio e continuerà a ricoprire la carica di presidente dell'Audit Committee.

 

Balzo del titolo in Borsa

 Twitter torna agli scambi a Wall Street dopo la sospensione per l'annuncio delle dimissioni dell'amministratore delegato Jack Dorsey. Il titolo sale del 4,33%.

 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali