FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Telefonate commerciali a ripetizione, arriva la normativa per dire basta

Nuovo regolamento sul registro delle opposizioni, che da fine mese interesserà anche le chiamate ai cellulari. L'annuncio del presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sulla tutela dei consumatori

Semaforo rosso alle telefonate commerciali a ripetizione. Entro fine mese scatteranno nuovi limiti al telemarketing, cioè alla pioggia di chiamate promozionali che riceviamo sul cellulare. Adesso arrivano nuove normative che ci proteggeranno dalla raffica di chiamate pubblicitarie da cui siamo così spesso assediati. 

Il registro delle opposizioni, valido finora soltanto per la rete fissa, viene infatti allargato alle telefonate automatizzate, senza operatori, e riguarderà tutti i numeri di cellulare. Sarà sufficiente registrarsi tramite web, telefono, via mail oppure con una raccomandata, e potremo dire addio alle chiamate indesiderate anche sulle linee di telefonia mobile. 

 

Stop al telemarketing selvaggio sui cellulari

 

E' quanto annuncia via Twitter il presidente della commissione parlamentare di inchiesta sulla tutela dei consumatori e degli utenti Simone Baldelli, che aggiunge: "I call center che non rispetteranno le nuove regole dovranno fare i conti con multe severe". 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali