FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Svezia, morto il fondatore di Ikea: Ingvar Kamprad aveva 91 anni

Lʼannuncio dellʼazienda su Twitter: "Mancherà molto a tutti noi"

Il fondatore di Ikea, Ingvar Kamprad, è morto a 91 anni. Lo ha annunciato il colosso svedese dei mobili low cost. "Ingvar Kamprad è morto in pace nella sua casa" di Smaland, nel sud della Svezia, ha annunciato Ikea sul suo account Twitter. "Ingvar sarà ricordato con affetto e mancherà molto alla sua famiglia e ai colleghi di Ikea in tutto il mondo".

Addio al fondatore di Ikea Ingvar Kamprad

Kamprad si è spento "serenamente" sabato, dopo una breve malattia, si legge in un comunicato pubblicato sul sito di Ikea. L'imprenditore, "uno dei più grandi del 20esimo secolo" - come viene definito nella nota - era nato a Smaland nel 1926 e fondò la società all'età di 17 anni. "Ricorderemo la sua dedizione e il suo impegno a schierarsi sempre con la gente, a non arrendersi mai, a cercare sempre di migliorare e guidare e dare l'esempio", ha commentato l'amministratore delegato e presidente dell'Inter Ikea Group, Torbjorn Loof.

"Sento un grande vuoto", ha aggiunto Göran Grosskopf, uno dei più stretti collaboratori di Kamprad. Grazie a Ikea, Ingvar Kamprad è diventato negli anni uno degli uomini più ricchi del Pianeta, con un patrimonio personale stimato di circa 33 miliardi di dollari. Il suo impero dà lavoro oggi a 190mila persone nel mondo e genera un volume d'affari annuale di 38 miliardi di euro. Kamprad aveva lasciato tutte le cariche operative nel gruppo nel 1988, ma aveva continuato a collaborare come consulente senior.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali