FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Mercato dellʼauto ancora in crescita nonostante il caso Volkswagen

Seppure ad un ritmo inferiore rispetto ai mesi scorsi, il segmento italiano registra un nuovo aumento

Mercato dell'auto ancora in crescita nonostante il caso Volkswagen

Il mercato dell'auto tiene nonostante il caso Volkswagen. Anzi migliora, e migliora anche per il gruppo Volkswagen in termini di vendite nel segmento statunitense: risultati per nulla scontati dopo lo scandalo partito proprio dagli Usa.

L'ultima indagine interna ha fatto emergere nuove irregolarità legate alle emissioni di CO2 (lo scandalo ribattezzato Dieselgate): stavolta potrebbero essere coinvolti circa 800 mila veicoli. In più c'è da considerare che l'Agenzia per la protezione ambientale americana ha allargato l'indagine e ora i timori sono concentrati sul negativo impatto economico che potrebbe avere sul mercato. Eppure, al primo test in questo senso, il gruppo Volkswagen sembra aver retto l'urto dello scandalo.

Le vendite di Volkswagen oltreoceano, infatti, sono cresciute del 5,8% nel mese di ottobre, sostenute in particolare da Audi (+17%), mentre Vw – che ha cercato di far fronte alla situazione proponendo ai clienti sconti e offerte particolari – ha registrato comunque un +0,2%.

Dunque il mercato tiene, compreso quello europeo che già a settembre aveva fatto segnare un incremento del 9,8% delle immatricolazioni. Per quanto riguarda invece l'ultimo mese il segno più si è evidenziato anche sul mercato giapponese, con una crescita dello 0,2% su base annua, e in quello francese (+0,6%).

A segnare performance interessanti è il mercato italiano, che a ottobre ha registrato un più che incoraggiante +8,6% rispetto all'andamento di un anno fa, sebbene ad un ritmo più lento di quello osservato nei primi nove mesi 2015. Ad ogni modo la risalita del mercato dell'auto in Italia è confermata, inoltre, dall'aumento del 14,7% delle vendite nei primi dieci mesi dell'anno rispetto allo stesso periodo del 2014. E il caso Volkswagen non sembra preoccuparci troppo, considerato l'incremento del 55,6% del segmento diesel.

Recuperare i livelli pre-crisi non sarà facile, ma il mercato italiano dell'auto – dopo anni di crollo – è ora sicuramente in crescita. E le cose potrebbero migliorare ancora nei prossimi mesi, come sottolineato di recente dall'Istat quando ha evidenziato un incremento sostanziale del clima di fiducia dei consumatori. Un effetto combinato, per così dire, di ripresa economica e necessità di rinnovare il parco auto circolante (siamo tra i paesi con il maggior numero di vetture in Europa, ma anche tra i più vecchi) trova ulteriori conferme dall'indagine Istat secondo cui sarebbero in aumento le intenzioni di acquisto dell'autovettura nei prossimi 12 mesi.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali