FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Economia >
  • Mercato del lavoro: offerte d'impiego in crescita del 35%

Mercato del lavoro: offerte d'impiego in crescita del 35%

Secondo i dati InfoJobs le professioni più ricercate a livello nazionale riguardano la manovalanza specializzata, l’informatica e il commercio al dettaglio

- Addetti alla produzione e al controllo della qualità, alle vendite, all’informatica e alle telecomunicazioni, all’amministrazione, contabilità e al commercio al dettaglio. Sono queste le figure professionali più richieste dal mercato del lavoro italiano nel corso del 2014.

Mercato del lavoro: offerte d'impiego in crescita del 35%

E' quanto emerge da uno studio condotto dall’Osservatorio InfoJobs su dati Nielsen e inserito nel Rapporto annuale sul mercato del lavoro in Italia, secondo il quale nel 2014 le offerte di lavoro sarebbero cresciute del 35% rispetto all’anno precedente.

Come anticipato, quindi, la categoria più richiesta è quella degli operai specializzati e in particolare quelli addetti alla produzione e al controllo qualità, l’offerta per questa categoria rappresenta il 20,8% dell’offerta totale nazionale. Nel 2013 le richieste di questo tipo erano il 23,7% del totale.

I secondi più ricercati sono gli addetti alle vendite, con una quota del 17,1% nel 2014, in crescita rispetto al 15,25 del 2013. A seguire troviamo invece le offerte di lavoro nel campo dell’informatica, dell’information technology e delle telecomunicazioni. In questo caso la quota sul totale delle offerte è stata dell’8,8%, in crescita rispetto all’8,5% del 2013.

Chiudono la top five le offerte per gli addetti all’amministrazione e alla contabilità (8,6% del totale nazionale) e per la vendita al dettaglio (8,3%).

Prendendo in esame solo le offerte di lavoro pubblicate nella sezione di InfoJobs il settore legato ad Internet e ai Servizi informatici è quello che ne presenta di più: il 23,4% del totale. Bene anche il comparto delle Telecomunicazioni, con il 17,9%, e quello riguardante le Vendite all’ingrosso, il Commercio e la Grande distribuzione organizzata (Gdo), 11,9%. Crescono di oltre tre punti percentuali rispetto al 2013 le offerte di lavoro per il settore degli Eventi, che sale quindi al 9,8%. Quote più basse sono quelle presentate da Marketing e pubblicità, 7,5%; Insegnamento e formazione, 5,9%; servizi finanziari, 3,4%; consulenza aziendale, 3,2%; turismo e ristorazione, 2,1%; ed editoria, con l'1,5%.

Nonostante un leggero calo rispetto all’anno precedente, nel 2014 è ancora la Lombardia, con il 32,4% dell’intera offerta nazionale, la regione che vanta il numero più alto di offerte di lavoro. Seguono l’Emilia Romagna, con il 12,9%; e Veneto, con il 12,8%.

Tra le richieste di occupazione spiccano quelle presentate da individui con meno di 35 anni di età. Le domande presentate dai 31-35enni sono il 22,2% del totale, quelle presentate dai 26-30enni sono invece il 21,7% mentre il 13,2% del totale è stato presentato da giovani sotto i 25 anni. Il 17,1% è stato invece presentato da individui di età compresa tra i 36 e i 40 anni, l’11,1% da 41-45enni, il 7,3% da 46-50enni e il 7,4% da persone con oltre 50 anni di età.

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X
TAG:
Infojobs
Mercato del lavoro
Impiego