FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Italiani, voglia di ferie: chiesti 26 milioni di prestiti per le vacanze

La cifra emerge da unʼinchiesta di Facile.it e Prestiti.it. Lʼincidenza sul totale dei finanziamenti richiesti è comunque in calo rispetto allʼanno scorso

Italiani, voglia di ferie: chiesti 26 milioni di prestiti per le vacanze

Voglia di vacanze. Per gli italiani è tanta da ricorrere a un prestito per poter partire e fare qualche giorno di ferie. Secondo i numeri elaborati da Facile.it e Prestiti.it, nel primo semestre del 2015 i finanziamenti erogati per pagare viaggi e vacanze sono stati pari a circa 26 milioni di euro. Una cifra alta ma che confrontata con il 2014 rappresenta un'incidenza ridotta rispetto al totale dei prestiti richiesti.

Notevolmente ridotta rispetto allo scorso anno e poi la cifra media richiesta che nei primi sei mesi del 2015 è calata del 20%, dai 5.300 euro chiesti nel 2014 ai 4.200 euro di quest'anno. Scorrendo i numeri dell'Osservatorio di Facile.it e Prestiti.it si scopre come invece crescano i tempi di restituzione previsti. Se infatti nel 2014 chi chiedeva un finanziamento per pagare un viaggio aveva in mente di restituire l'importo in 42 rate, nel 2015 si è passati a 47, vale a dire che la vacanza verrà pagata in circa 4 anni.

Cambia anche il profilo medio di chi chiede un finanziamento per le proprie vacanze: si è passati da un'età media piuttosto bassa (38 anni), a una un po' più elevata (41 anni). Unendo questo dato a quello dell'importo richiesto e dello stipendio di chi sottoscrive la domanda (1.600 euro in media) è possibile ipotizzare la riduzione dell'incidenza dei viaggi di nozze sul totale di quelli pagati con un prestito e l'aumento delle vacanze “familiari” in destinazioni non troppo lontane.

Se in termini assoluti sono Lombardia e Campania le due regioni in cui vengono sottoscritte il maggior numero di richieste di prestiti per viaggi e vacanze (rispettivamente il 29% ed il 12% delle richieste totali), se si osserva l'incidenza dei finanziamenti di questo tipo sul totale di quelli sottoscritti nella regione, alla Lombardia, ancora una volta prima con una percentuale dell'1,27%, segue il Veneto in cui i prestiti finalizzati al pagamento dei viaggi rappresentano l'1,24% del totale.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali