FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Economia >
  • Fmi: "Atene rimborserà il debito" Grecia: accordo preliminare il 24/04

Fmi: "Atene rimborserà il debito" Grecia: accordo preliminare il 24/04

Vertice a tra Christine Lagarde e il ministro delle Finanze di Atene Yanis Varoufakis. Restano i dubbi della Ue

- La Grecia rimborserà il Fondo monetario internazionale il prossimo 9 aprile, come previsto. Christine Lagarde incassa le rassicurazioni del ministro delle Finanze greco, Yanis Varoufakis, che le ha confermato il rimborso di 458 milioni di euro. "Il governo greco - ha poi sottolineato Varoufakis - potrebbe raggiungere un accordo preliminare con i partner dell'Eurogruppo nella riunione in programma il 24 aprile.

Fmi: "Atene rimborserà il debito"
Grecia: accordo preliminare il 24/04

Accordo in 5 punti: da debito a bad bank - Varoufakis in un'intervista al quotidiano Naftemporiki ha elencato i cinque punti per l'accordo preliminare. Il primo punto è fissare livelli "logici" di avanzo primario, intorno a 1,5%. Secondo punto: ristrutturazione del debito, senza necessariamente un haircut, che leghi i rimborsi al Pil nominale. Terzo: pacchetto di investimenti di Bei e Fondo europeo degli investimenti disegnato appositamente per la Grecia. Quarto: bad bank per le sofferenze bancarie. Quinto: riforme strutturali.

Lagarde: "Cooperare è nell'interesse di tutti" - "Il Fmi resta impegnato a lavorare con le autorità per aiutare la Grecia a tornare su un sostenibile cammino di crescita", ha affermato la Lagarde. "Ci siamo scambiati i nostri punti di vista sugli sviluppi attuali e ci siamo detti d'accordo sul fatto che un'efficace cooperazione è nell'interesse di tutti. Abbiamo osservato che la continua incertezza non è nell'interesse della Grecia", ha sottolineato.

Il direttore generale del Fmi ha "espresso il proprio apprezzamento per l'impegno del ministro a migliorare le capacità del team tecnico di lavorare con le autorità per la necessaria due diligence ad Atene, e rafforzare la discussione politica con i team a Bruxelles. "Ho ribadito - precisa - che il Fondo resta impegnato a lavorare con le autorità per aiutare la Grecia a tornare sulla strada della crescita sostenibile".

I dubbi della Ue - Tuttavia l'incontro arriva mentre Bruxelles è sempre più frustrata dall'atteggiamento di Atene. L'idea che circolerebbe è quella - mette in evidenza il Financial Times - che Tsipras formi una nuova coalizione con il tradizionale partito di centro sinistra Pasok e con il nuovo partito di centro sinistra To Potami, contro cui si e' battuto nelle elezioni di gennaio.

"Tsipras deve decidere se vuole essere premier o leader di Syriza", afferma un rappresentante europee con il Financial Times. "Questo governo" in Grecia "non può sopravvivere", aggiunge un rappresentante di un ministro dell'Economia dell'area euro.

TAG:
Fmi
Christine Lagarde
Yanis Varoufakis
Ue
Atene