FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Fitch alza il rating dell'Italia a "BBB": outlook stabile | Pil +6,2% nel 2021

La "forte ripresa economica" dell'Italia ha effetto sui conti pubblici: quest'anno il deficit sarà dell'8,9% del Pil. Gentiloni: "Questa è la via maestra per uscire dalla crisi"

fitch,rating
-afp

Fitch alza il rating dell'Italia da "BBB-" a "BBB" con outlook stabile. Lo comunica l'agenzia in una nota, prevedendo che il Pil del nostro Paese crescerà del 6,2% quest'anno e del 4,3% nel 2022. La "forte ripresa economica" dell'Italia ha effetto sui conti pubblici: il deficit sarà dell'8,9% nel 2021, in deciso miglioramento rispetto alla precedente stima dell'11,4%.

Secondo Fitch, il debito calerà probabilmente sotto il 154% del Pil entro la fine del 2021 dal suo picco del 155,6% della fine del 2020.

 

 

La crescita economica trimestrale è stata del 2,7% e del 2,6% rispettivamente nel secondo e terzo trimestre 2021, "ben al di sopra dell'intera zona euro. Ci aspettiamo che il Pil raggiunga il livello pre-pandemia nel primo quadrimestre 2022", sottolinea ancora l'agenzia.

 

 

Vaccini, investimenti e fondi Ue - A trainare la crescita dell'economia italiana nei prossimi anni, secondo Fitch, saranno "gli alti tassi di vaccinazione, gli alti livelli di risparmio del settore privato e l'uso dei fondi Ue", oltre a "un sostanziale aumento degli investimenti pubblici e privati".

 

Ministero: "Le agenzie confermano la solidità delle scelte del governo" - La decisione di Fitch "corona una serie di valutazioni positive rilasciate da cinque altre agenzie di rating, che in queste settimane hanno migliorato il loro outlook sul Paese", commenta il ministero dell'Economia. Le recenti decisioni delle agenzie di rating "confermano la solidità della linea di politica economica perseguita dal governo e l'esigenza di proseguire con vigore sulla strada delle riforme e degli investimenti, secondo il piano concordato con l'Europa".

 

Gentiloni: "L'Italia è sulla strada giusta" - La decisione di Fitch di alzare il rating dell'Italia a BBB "è la conferma che il nostro Paese sta andando nella giusta direzione". A dirlo è il commissario Ue all'Economia, Paolo Gentiloni, secondo cui "il livello di crescita mostra che l'Italia è tra i Paesi che stanno crescendo di più". Gentiloni ha aggiunto che "anche nel 2023 è prevista una crescita intorno al 5%, cosa che non accadeva da anni. Questa è la via maestra per uscire dalla crisi". 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali