FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Fine del geoblocking, nellʼUe acquisti online senza frontiere

Dal 3 dicembre non si potrà più essere bloccati perché non si risiede nello Stato del venditore o perché si effettua il pagamento con una carta bancaria straniera

Fine del geoblocking, nell'Ue acquisti online senza frontiere

Dal 3 dicembre scatta la "rivoluzione" della fine del geoblocking. Sarà possibile effettuare acquisti online in tutti i Paesi Ue, senza essere più bloccati perché non si risiede nello Stato del venditore o perché si effettua il pagamento con una carta straniera. Inoltre i siti con più versioni a seconda del Paese non potranno più reindirizzare i clienti né rifiutarsi di vendere le offerte promozionali a persone che si collegano da altri Paesi.

Le nuove disposizioni si applicano a soggetti che vanno dai grandi gruppi di noleggio auto tipo Herz o Avis, alle agenzie di viaggi online tipo Opodo o Expedia, ma anche ai rivenditori di biglietti di concerti o dei parchi di attrazioni stile Disneyland.

E' l'effetto dell'entrata in vigore delle nuove regole europee che vietano la pratica dei "blocchi geografici" nelle vendite online, così come queste non esistono quando un consumatore si reca a effettuare un acquisto in un negozio vero e proprio nel mondo reale.

"Nel 2015 il 63% dei siti non consentiva agli utenti di effettuare acquisti da un altro Paese dell'Ue, di conseguenza due terzi dei consumatori che volevano fare acquisti online all'estero non hanno potuto farlo", ha spiegato il vicepresidente della Commissione Ue per il mercato unico digitale, Andrus Ansip. Ora, ha sottolineato, "si mette fine a questa pratica. Vogliamo un'Europa senza barriere, e questo vuol dire anche eliminare gli ostacoli agli acquisti online", sulla falsariga di quanto già fatto mettendo fine ai sovraccosti del roaming a giugno 2017.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali