FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Dall'Emilia l'appello a Elon Musk: “Venga a costruire le Tesla nella terra della Ferrari”

La Motor Valley “chiama” Mister Tesla e lo invita ad aprire una fabbrica in Emilia Romagna, dove presto potrebbero arrivare anche i cinesi di Faw

Ferrari, Lamborghini, Maserati, Pagani, Dallara, Ducati e… Tesla. La Terra dei Motori chiama Elon Musk per convincerlo a realizzare una fabbrica di auto Tesla in Emilia Romagna. Un appello che potrebbe suonare come un'eresia alle orecchie degli appassionati di questi grandi marchi motoristici, ma che potrebbe portare benefici all'economia del distretto industriale che da sempre dà lustro alla regione e all'Italia.


L'INVITO DELL'ASSESSORE COLLA
L'appello è partito dal quotidiano Il Resto del Carlino ed è stato rilanciato prontamente da Vincenzo Colla, assessore regionale al Lavoro e allo Sviluppo economico. “La nostra regione è attraente per gli investimenti pazienti”, ha spiegato Colla, e dunque farebbe al caso di Tesla, che sta valutando investimenti in Europa. Intervistato dal quotidiano bolognese, l'assessore ha ricordato come già i cinesi di Faw (altro colosso delle auto elettriche) siano pronti a investire un miliardo per sbarcare proprio nella Motor Valley.


I NUMERI DELLA MOTOR VALLEY
“Nel 2019 il nostro Pil regionale ha sfiorato i 170 miliardi, di questi 70 miliardi riguardano l'export. Non siamo noi a dire che siamo internazionali, ma lo dicono i numeri... Ma c'è di più: abbiamo l'Università, il sapere, le competenze che ci permettono di governare la transizione verso l'elettrico. Chi l'avrebbe detto che un giorno avremmo costruito una Ferrari ibrida ed elettrica? Ripeto: basta volerlo e qui, in Emilia-Romagna, tutto è possibile”, ha aggiunto Vincenzo Colla.


GLI INVESTIMENTI DI TESLA
Dunque, il sogno ora si chiama Tesla, che nel frattempo è impegnata nella costruzione della più grande fabbrica di batterie al mondo in Germania. Nei pressi di Berlino sorgerà la Gigafactory che realizzerà anche la Model Y e darà lavoro a circa diecimila persone. Ma la richiesta di Tesla nel mondo è in crescita, e l'azienda fondata da Elon Musk ha intenzione di incrementare la propria capacità produttiva realizzando fabbriche in tre continenti. La casa automobilistica è pronta a investire 12 miliardi di euro nei prossimi due anni: chissà se una parte di questi soldi finirà nella terra della Ferrari.


Contenuto a cura di Financialounge.com