FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Economia >
  • Atene chiede all'Ue 6 mesi di proroga del prestito, Berlino dice no

Atene chiede all'Ue 6 mesi di proroga del prestito, Berlino dice no

Il presidente dell'Eurogruppo Dijsselbloem annuncia la ricezione della richiesta. Tsipras chiarisce: "No all'estensione del Memorandum"

- Il presidente dell'Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, ha annunciato su Twitter di aver ricevuto "la richiesta della Grecia per un'estensione di 6 mesi" del prestito. Per vagliare la richiesta, Dijsselbloem ha convocato una riunione straordinaria dell'Eurogruppo per venerdì alle 15 a Bruxelles. Nella stessa domanda, il governo di Atene ha puntualizzato: "Restiamo fedeli ai nostri impegni: non chiediamo quindi un'estensione del Memorandum".

Atene chiede all'Ue 6 mesi di proroga del prestito, Berlino dice no

Durante l'estensione del prestito, si legge nella lettera di Atene alla Ue, "dobbiamo procedere insieme, e facendo il miglior uso della flessibilità indicata negli attuali accordi, per arrivare alla sua riuscita conclusione e alla revisione sulla base delle proposte del governo greco da una parte e delle istituzioni dall'altra".

La richiesta di allungamento del prestito di 6 mesi ha come obiettivo quello di "fornire un ombrello protettivo al sistema finanziario", si legge nella lettera inviata all'Ue.

La Grecia chiede anche che la Bce reintroduca la deroga per usare il proprio debito come collaterale.

Il "no" di Berlino - "La lettera di Atene non presenta alcuna proposta di soluzione sostanziale". E' la motivazione con cui la Germania ha rimandato al mittente la richiesta di estensione del presito. Lo dichiara Martin Jaeger, portavoce del ministro delle Finanze, Wolfgang Schaeuble.

La lettera, secondo il portavoce, mira a un finanziamento ponte, senza l'adempimento delle richieste del programma. "Lo scritto non corrisponde ai criteri stabiliti nell'Eurogruppo di lunedì", conclude Jaeger.

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X
TAG:
Ue
Jeroen disselbleom
Grecia
Atene