FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

In Australia si piantano gli alberi con i droni

La startup australiana AirSeed Technologies ha come obiettivo il ripristino delle foreste compromesse grazie a un sistema aereo di distribuzione dei semi

pexels

100 milioni di alberi da piantare entro il 2024

. Come? Grazie a uno “stormo” di

droni guidati dall’intelligenza artificiale

. È quello che succederà in

Australia

, dove la startup AirSeed Technologies ha sviluppato una tecnologia per affrontare la crisi climatica e le sue conseguenze.


Effetti che nel Paese sono stati particolarmente duri negli ultimi anni. Basti pensare ai

grandi incendi del 2019-2020

che hanno ridotto in cenere quasi

20 milioni di ettari

, rilasciando nell’atmosfera milioni e milioni di tonnellate di anidride carbonica. Per questo la startup, che da anni lotta contro la deforestazione, ha schierato in campo un esercito di droni capaci di lasciar cadere sul terreno

40mila semi al giorno

, con una

velocità 25 volte maggiore

rispetto alle tecniche tradizionali.


La prima fase del lavoro è una

mappatura aerea

del territorio per individuare i punti migliori in cui rilasciare i semi, scelti appositamente per essere

compatibili con l’habitat

. I semi a loro volta sono protetti da un

rivestimento fatto con rifiuti vegetali e ricco di carbonio

che li protegge da insetti, uccelli e altri animali. Piccole sfere “sparate” dal drone e conficcate nel terreno, un sistema che supporta il seme anche nella crescita. Questo grazie a nutrienti, minerali e probiotici aggiunti alle sfere in grado di

aumentare il tasso di germinazione dell’80%

. Le coordinate delle nuove piantine sono poi registrate dai droni e dall’

intelligenza artificiale

che li controlla, in modo da poter controllare il loro stato. Così si potranno ripristinare più facilmente gli habitat più compromessi.


Per il momento sono stati piantati già

50mila semi

, ma se il sistema sarà efficace sicuramente saranno molti di più. Una soluzione

a basso costo e a basso impatto ambientale

per dare nuova vita alle foreste locali.


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali