FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Uno sporco lavoro pulito" per la storia di amore e vendetta de "I segreti dello zerbino"

Il romanzo scritto a quattro mani da Cecilia Pierami e Gian Luca Rocco racconta le avventure di un misterioso vendicatore e degli avventori del Ginoʼs, il bar-rifugio di quartiere

A volte c'è un'unica soluzione quando ci si sente intrappolati in un senso cosmico di ingiustizia. La vendetta. Meglio se imprevedibile e decisamente originale. Deve averlo pensato anche Giorgia seduta ai tavolini di Gino's, il suo bar di quartiere che sembra uscito da una bolla del tempo e dove trascorre le sue giornate da quando Manfredi gli ha spezzato il cuore, ma soprattutto rubato il futuro professionale. Per riuscire nel suo intento assolderà un professionista della vendetta, che farà al posto suo "uno sporco lavoro pulito". "I segreti dello zerbino", Morellini Editore, è il romanzo scritto a quattro mani da Cecilia Pierami e Gian Luca Rocco.  

Una ragazza ingannata da ex senza scrupoli e pieni di sè che cerca la sua rivalsa. Un bar polveroso, casa e punto di riferimento di un catalogo di varia umanità sulla quale sai di poter sempre contare. E qui, fra di loro, c'è un misterioso vendicatore su commissione dai metodi efficaci ma sicuramente poco convenzionali. E' il mondo di "I segreti dello zerbino", divertente romanzo di Cecilia Pierami e Gian Luca Rocco, giornalisti milanesi d'adozione e coppia nella scrittura e nella vita, uscito nella collana 'Varianti' della Morellini Editore.

 

Nel prologo facciamo la conoscenza di Giorgia, alle prese con l'ennesima delusione del fidanzato Manfredi. "Lo guardo e sento che potrei ucciderlo a mani nude. Ma sono, e decido di rimanere, una persona ragionevole. Così inspiro. Le mie narici si allargano. Poi espiro a lungo. Sento il karma che scorre forte dentro di me. Yoga, pilates, educazione cattolica, le botte delle suore, gli scapaccioni della nonna, Yoda e maestro Miyagi che si abbracciano mentre con la forza danno e tolgono la cera.
Ci siamo: la calma scorre dentro di me, sono a un passo dal Nirvana".

 

Un Nirvana che sta per infrangersi pero' con la realtà di una brutta rottura che porta Giorgia da Gino's, uno di quei bar di periferia intorno ai quali ruota la vita del quartiere, dove il tempo sembra non essere mai passato e dove la giovane donna trova l'inaspettata soluzione alla sua voglia di rivalsa. Fra i clienti di Gino e della sua seconda moglie Gina c'è lui, misterioso vendicatore su commissione che utilizza armi e metodi decisamente non convenzionali.

 

'I segreti dello zerbino', romanzo dal tono scanzonato ma verosimile nei contenuti, trae spunto proprio da una leggenda metropolitana che narra di un misterioso personaggio capace di vendicarsi con sistemi poco usuali ma di sicuro effetto per riscattare le ingiustizie degli oppressi. Il vendicatore su commissione, appunto, ci raccontano i due autori nel libro, "era un mito che affondava concretamente le radici nell'humus della zona". Uno sporco lavoro, il suo. E quale sia questo "sporco lavoro
pulito" sta al lettore scoprirlo attraverso una storia con personaggi dal gusto macchiettistico e uno stile che ricorda gli sketch delle sit-com, con una scrittura fresca e schietta fra ironia e una buona dose di cinismo, capace di ricreare l'atmosfera fumosa e poco attraente, ma vitale, divertente e comica del quartiere.

 

'I segreti dello zerbino' è il primo romanzo di Cecilia Pierami, giornalista lucchese di "29 annipersempre', da un bel po' di "per sempre", e di Gian Luca Rocco, giornalista di Tgcom24 di 44 anni, "genoano, padre, videogiocatore" che "con gli adolescenti condivide più di una passione".

I SEGRETI DELLO ZERBINO
di Cecilia Pierami e Gian Luca Rocco
Morellini Editore
232 pagine
Prezzo 15,90€

 

 

Un'anteprima per i lettori di Tgcom24: 

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali