FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Totoro festeggia 30 anni, un libro per celebrarlo

Era il 16 aprile 1988 e in Giappone usciva "Il mio vicino Totoro" un film che ha cambiato la storia dei cinema dʼanimazione

Totoro festeggia 30 anni, un libro per celebrarlo

Una creatura magica che sembra un animale gigante, ma dall'aspetto morbido e rassicurante. Lo conoscono tutti: è Totoro e oggi compie 30 anni. Era il 16 aprile 1988, infatti, quando in Giappone usciva Tonari no Totoro, noto in Italia come Il mio vicino Totoro: il film di Hayao Miyazaki prodotto da Studio Ghibli che ha cambiato la storia del cinema d'animazione. Per celebrare l'anniversario la storia del celebre personaggio è stata raccontata in un libro:  Il mio vicino Totoro - Il film icona di Hayao Mityazaki (ed. Ultra Shibuya), scritto da Valeria Arnaldi.

In Italia il film è arrivato soltanto nel 2009. Nel corso degli anni Totoro è diventato un personaggio celebre in tutto il mondo. Sono tantissimi i riferimenti alla creatura di Hayao Miyazaki nella cinematografia internazionale: la Pixar l'ha inserito in Toy Story 3, ma ci sono rimandi a Totoro nei Simpson e addirittura in Harry Potter. 

Il libro che celebra i 30 anni del tenero personaggio ripercorre le origini e i temi di Hayao Miyazaki e mostra gli elementi autobiografici che si celano dietro la trama del film. Per esempio le protagoniste Satsuki e Mei fanno la conoscenza di Totoro quando si trasferiscono in una nuova casa per stare più vicine alla mamma che è malata proprio come la madre di Miyazaki.

Il volume ripercorre la storia della pellicola, ma anche del suo ideatore e della popolarità di uno dei personaggi più celebri dei film d'animazione. Basti pensare che nel 1994, l'astronomo Takao Kobayashi chiamò l'asteroide "10160 Totoro" in onore di questo personaggio e che Toshio Suzuki, uno dei membri dello Studio Ghibli di cui Totoro è il logo dal '91, ha confessato che "lo studio non è mai più riuscito a creare un personaggio più popolare di Totoro e mai ci riuscirà".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali