FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Millennium 4, a David Lagercrantz lʼeredità di Stieg Larsson

Fine dellʼattesa per media e lettori: in libreria il nuovo thriller che prosegue la trilogia svedese. In Italia è edito da Marsilio. Lʼautore: "Non cercate alcuna similitudine nel linguaggio"

Millennium 4, a David Lagercrantz l'eredità di Stieg Larsson

Anche per il quarto capitolo l'attesa era alle stelle, nonostante sia un altro l'autore che ha raccolto la pesante eredità thriller dello scomparso Stieg Larsson. E l'uscita di "Millennium 4" non ha deluso le aspettative. "Un iniziale shock, un vero terrore ma poi Lisbeth Salander mi ha rapito, è un personaggio bellissimo al quale non ho saputo resistere", la confessione - a poche ore dall'apertura delle vendite - di David Lagercrantz, giornalista svedese classe '62, autore di best seller (tra cui la biografia di Ibrahimovic), al quale è andata l'eredità di Millennium, la saga di Stieg Larsson che ha venduto 80 milioni di copie in 50 Paesi e che l'editore svedese ha mandato alle stampe nella data non casuale del 27 agosto, ossia a 10 anni esatti dal primo libro di Larsson, "Uomini che odiano le donne".

Lagercrantz ha raccontato come si è lasciato convincere all'impresa difficilissima di non scontentare i lettori mondiali che aspettavano il ritorno delle indagini del giornalista Mikael Blomkvist, direttore della testata Millennium, e della giovane hacker Lisbeth ricercatrice specializzata in pirateria informatica. "I personaggi principali - ha rassicurato - ci saranno tutti. Anche Erika Berger, Jan Bublanski, Sonja Modig".

Di fatto "Quello che non uccide" (In Italia, edito da Marsilio) è un lavoro su commissione e, per dirla tutta, rischiosissimo di polemiche su speculazioni e plagi, soprattutto nella terra di Larsson. "Ho sentito una grande responsabilità e devo dire anche una certa pressione, non volevo deludere l'editore che aveva scelto me per questo progetto, né la mia agenzia Norstedts, ma allo stesso tempo volevo mantenere la mia identità di scrittore", ha aggiunto Lagercrantz.

"Costruire il plot - ha continuato - è stata la cosa più difficile. Larsson è stato un maestro nella creazione di una narrazione complessa con tante storie parallele. Si può dire che ci sia un Larsson Style nella scrittura, un capolavoro di finzione che ha però qualcosa di giornalisticamente autorevole". "Ho capito - ha poi concluso - che sarei stato patetico a provare ad imitarlo e così a quel punto mi sono sbloccato, dunque non cercate nessuna similitudine nel linguaggio".

In Italia Marsilio, casa editrice di tutti i libri della saga, incluso il quarto, porterà lo scrittore al Festival Internazionale della Letteratura di Mantova il 10 settembre.

David Lagercrantz
Quello che non uccide. Millennium 4

euro 22
Marsilio Editori

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali