FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Campidoglio, una vasta area degli antichi Fori imperiali torna alla luce dopo gli scavi della via Alessandrina

Torna alla luce a Roma una vasta area degli antichi Fori imperiali. Dopo la conclusione dello scavo archeologico nel primo tratto della via Alessandrina nella Capitale, ora si potrà ammirare con un unico colpo d'occhio la piazza del Foro di Traiano con il complesso monumentale dei Mercati di Traiano. L'opera, curata da Roma Capitale-Sovrintendenza capitolina ai Beni culturali su concessione del ministero per i Beni culturali, valorizza una importante area archeologica nel centro della città, dopo gli scavi realizzati grazie a  un atto di mecenatismo della Repubblica dell'Azerbaigian che ha stanziato un milione di euro. E' stata ritrovata una testa di età imperiale identificata con il dio Dioniso, riutilizzata in un muro tardomedievale, e una seconda testa di età imperiale raffigurante probabilmente l'imperatore Augusto in età giovanile.   Sono poi stati rinvenuti oltre 60 frammenti del fregio d'armi che rappresentano le spoglie belliche dei popoli vinti e quelle dei vincitori, tutte deposte a simboleggiare la raggiunta pax romana. Il motivo, noto come Fregio d'armi del Foro di Traiano, decorava pannelli marmorei fiancheggiati da statue di guerrieri daci che coronavano il ricco fronte della Basilica Ulpia e, forse i portici della piazza del Foro di Traiano. I reperti sono stati mostrati in diretta streaming durante la conferenza stampa digitale con il sindaco Virginia Raggi, l'ambasciatore della Repubblica dell'Azerbaigian Mammad Ahmadzada, il vicesindaco Luca Bergamo, la sovrintendente capitolina Maria Vittoria Marini Clarelli, il direttore dei Musei archeologici di Roma Capitale Claudio Parisi Presicce. "Roma non smette mai di stupire - ha detto il primo cittadino - e come uno scrigno prezioso e inesauribile ci regala sempre nuovi tesori. I reperti emersi negli scavi della via Alessandrino rendono da oggi più ricco il patrimonio archeologico di Roma". 

Campidoglio, una vasta area degli antichi Fori imperiali torna alla luce dopo gli scavi della via Alessandrina

clicca per guardare tutte le foto della gallery

Torna alla luce a Roma una vasta area degli antichi Fori imperiali. Dopo la conclusione dello scavo archeologico nel primo tratto della via Alessandrina nella Capitale, ora si potrà ammirare con un unico colpo d'occhio la piazza del Foro di Traiano con il complesso monumentale dei Mercati di Traiano. L'opera, curata da Roma Capitale-Sovrintendenza capitolina ai Beni culturali su concessione del ministero per i Beni culturali, valorizza una importante area archeologica nel centro della città, dopo gli scavi realizzati grazie a  un atto di mecenatismo della Repubblica dell'Azerbaigian che ha stanziato un milione di euro. E' stata ritrovata una testa di età imperiale identificata con il dio Dioniso, riutilizzata in un muro tardomedievale, e una seconda testa di età imperiale raffigurante probabilmente l'imperatore Augusto in età giovanile.

 

Sono poi stati rinvenuti oltre 60 frammenti del fregio d'armi che rappresentano le spoglie belliche dei popoli vinti e quelle dei vincitori, tutte deposte a simboleggiare la raggiunta pax romana. Il motivo, noto come Fregio d'armi del Foro di Traiano, decorava pannelli marmorei fiancheggiati da statue di guerrieri daci che coronavano il ricco fronte della Basilica Ulpia e, forse i portici della piazza del Foro di Traiano. I reperti sono stati mostrati in diretta streaming durante la conferenza stampa digitale con il sindaco Virginia Raggi, l'ambasciatore della Repubblica dell'Azerbaigian Mammad Ahmadzada, il vicesindaco Luca Bergamo, la sovrintendente capitolina Maria Vittoria Marini Clarelli, il direttore dei Musei archeologici di Roma Capitale Claudio Parisi Presicce. "Roma non smette mai di stupire - ha detto il primo cittadino - e come uno scrigno prezioso e inesauribile ci regala sempre nuovi tesori. I reperti emersi negli scavi della via Alessandrino rendono da oggi più ricco il patrimonio archeologico di Roma". 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali