FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Da Staino a Silver, a Milano tornano le canzoni di Enzo Jannacci... a colori!

Fino al 15 gennaio, mostra-tributo al Castello Sforzesco: 50 tavole di grandi illustratori dedicate ai brani e ai personaggi dellʼindimenticato cantautore

Da Staino a Silver, a Milano tornano le canzoni di Enzo Jannacci... a colori!

Cinquanta tavole illustrate dai più grandi fumettisti e illustratori italiani per raccontare altrettante canzoni di Enzo Jannacci. Fino al 15 gennaio, al grande cantautore milanese scomparso quasi tre anni fa la sua città dedica una mostra-tributo al Castello Sforzesco, "Gente d'altri tempi. Enzo Jannacci, nuove canzoni a colori", curata da Davide Barzi e Sandro Paté e organizzata da Scarp de' tenis, Caritas Ambrosiana e Comune di Milano.

La mostra arriva dopo il successo di 'Enzo Jannacci, canzoni a colori', che nel 2013 ha portato migliaia di visitatori a Wow Spazio Fumetto, seguendo lo stesso formato. Da Staino a Silver, da Marco Gervasio a Danilo Barozzi, ciascun artista fa rivivere con il suo stile i personaggi del pantheon jannacciano, quelle figure sfortunate, stranulate, trascurate, che Jannacci ha saputo cantare senza pietismo ma con umanità e simpatia nei suoi brani.

Da Staino a Silver, a Milano tornano le canzoni di Enzo Jannacci... a colori!

Per onorare quello spirito di attenzione alle periferie geografiche ed esistenziali, le tavole - tutte donate dagli autori - saranno battute all'asta il prossimo 1 febbraio. I proventi saranno destinati all'accompagnamento sociale di persone senza fissa dimora e ai venditori di Scarp de' tenis, il giornale di strada promosso dalla Caritas Ambrosiana.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali