FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Quando un figlio si ammala", un libro per affrontare il dolore

Con lʼaiuto del pediatra onco-ematologo Momcilo Jankovic, lʼautrice propone consigli e testimonianze

"Quando un figlio si ammala", un libro per affrontare il dolore

La malattia grave di un figlio è, per un genitore, una delle prove più difficili che si possano affrontare. E spesso, presi nel vortice di visite, consulti, cure e terapie, papà e mamma non sanno come affrontare il problema e soprattutto come rapportarsi con il bambino. A dare alcune importanti risposte è ora un libro, Quando un figlio si ammala (Franco Angeli, pp. 158, 20 euro), scritto dalla giornalista Paola Scaccabarozzi.

Nel volume l'autrice, con l'aiuto del pediatra onco-ematologo Momcilo Jankovic (che da quarant'anni si raffronta proprio con i bambini malati e con i loro genitori), cerca di dare consigli utili per affrontare la situazione, raccogliendo anche le testimonianze di diversi ragazzi che hanno vissuto sulla propria pelle la malattia e che hanno deciso di condividere la propria esperienza, assieme a quella di genitori, infermieri, psicologi e volontari.

Il libro riporta anche un'intervista ad Andrea Biondi, professore universitario e ricercatore riconosciuto a livello internazionale, che riassume la realtà attuale e le prospettive future nell’ambito della diagnosi e della cura delle malattie croniche, genetiche e oncologiche in età pediatrica.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali