FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Torta foresta nera

Torta foresta nera
  • DIFFICOLTA media
  • PREPARAZIONE 1h
  • PORZIONI torta di 22 cm

La torta foresta nera è un dessert di origini tedesche, sontuoso e molto scenografico. La versione originale prevede una farcia a base di panna montata e una composta di ciliegie fresche ma in questa versione la panna è stata sostituita da una deliziosa crema chantilly e le ciliegie dalle amarene sciroppate. Potete sostituire il liquore cherry con uno alle amareneo realizzare anche una bagna non alcolica! Se utilizzate la crema pasticcera fatta in casa fate attenzione a non farla rapprendere ma a lasciarla piuttosto fluida.

INGREDIENTI

Per il pan di spagna al cacao

  • uova medie 5
  • farina tipo 00 200  g
  • cacao amaro 50  g
  • zucchero semolato 200  g
  • lievito per dolci una  bustina
  • estratto naturale di vaniglia un  cucchiaino

Per farcire

  • crema pasticcera 600  g
  • panna fresca da montare 100  g
  • ciliegie, amarene o visciole sciroppate 200  g

Per la bagna

  • acqua 150  g
  • cherry 150  g

Per decorare

  • panna da montare già zuccherata 500  g
  • cioccolato fondente 100  g
  • ciliegie, amarene o visciole sciroppate 10-15

PROCEDIMENTO

Preparate la base di pan di spagna sbattendo le uova con lo zucchero. Nel frattempo setacciate insieme la farina, il cacao e il lievito. Aggiungeteli gradualmente alle uova fino a ottenere un composto scuro e omogeneo. Versate l'impasto in una teglia circolare del diametro di 22 cm imburrata e infarinata e cuocete per circa 35 minuti a 180°.

Lasciate intipiedire il pan di spagna, dividetelo in 3 dischi uguali e posizionate il primo su un piatto da portata. Bagnatelo con parte dello sciroppo di acqua e cherry, distribuitevi metà delle amarene in modo regolare. Preparate la crema pasticcera come descritto nella mia ricetta, lasciatela raffreddare completamente e unite la panna montata. Amalgamate delicatamente fino a ottenere una crema liscia e un po' più fluida.

Riempite una sac à poche con la crema e farcite il primo disco facendo attenzione a farcire il disco fino a un paio di cm dai bordi. Coprite con il disco centrale, posizionatelo esercitando una leggera pressione e bagnatelo con lo sciroppo. Ripetete l'operazione distribuendo le restanti visciole e coprendole con la rimanente crema. Concludete con l'ultimo, bagnatelo leggermente con la bagna rimasta e rivestita la torta foresta nera con la panna montata a neve ferma. Utilizzate una spatola piatta e abbastanza larga per stendere la panna e distribuirla in modo equo, soprattutto sulla parte laterale della torta.

Tritate grossolanamente il cioccolato e distribuitelo con le mani sui lati della torta, facendolo aderire bene e recuperando quello che eventualmente cadrà. Riempite una sac à poche con la restante panna montata e realizzate dei ciuffi sulla superficie della torta foresta nera. Su ognuno posizionate un'amarena sciroppata preventivamente asciugata.

Ponete la torta foresta nera in frigorifero per qualche ora.

Lo sapevate che...

La torta foresta nera prende il nome da quello che si pensa essere il suo luogo di nascita, la Foresta Nera appunto, zona montuosa situata nel Land tedesco del Baden-Wurttemberg. Questo territorio, infatti, è molto noto per i suoi ciliegi che in passato venivano piantati dalle coppie di sposi novelli!