FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Strudel di uva fragola

Strudel di uva fragola
  • DIFFICOLTA facile
  • PREPARAZIONE 40'
  • PORZIONI 6 persone

Lo strudel di uva fragola è un dolce autunnale facile e gustoso realizzato con una base di pasta sfoglia farcita con crema pasticcera aromatizzata al limone e chicchi di uva bianca e uva fragola. Come sapete, l’uva fragola ha un sapore molto particolare ma i suoi chicchi, piccoli e perfetti, contengono molti semi.

INGREDIENTI

Per la pasta

  • pasta sfoglia (possibilmente rettangolare) 1  rotolo
  • uva bianca 100  g
  • uva fragola 50  g

Per la crema

  • latte 250  ml
  • uovo 1
  • tuorlo 1
  • zucchero semolato 75  g
  • farina tipo 00 25  g
  • la scorza grattugiata di mezzo limone

PROCEDIMENTO

Preparate la crema: sgusciate le uova in un tegame e sbattele insieme allo zucchero con una frusta a mano. Aggiungete la farina setacciata, mescolate ancora e incorporate anche la scorza grattugiata e il latte. Ponete sul fuoco e, mescolando continuamente, fate addensare la crema portandola alla consistenza desiderata.

Lasciate raffreddare la crema. Stendete il rotolo di pasta sfoglia, distribuitevi la crema lasciando qualche cm di vuoto sui lati e posizionatevi i chicchi di uva lavati, asciugati e privati dei semi interni.

Allineateli alternando i due tipi di uva. Ripiegate verso l’interno i bordi di pasta e arrotolatela come per formare un rotolo. Sigillate bene con le mani e ponete lo strudel di uva su una placca rivestita di carta forno. Spennellatelo con il tuorlo sbattuto insieme a qualche goccia d’acqua.

Infornate lo strudel di uva fragola a 200° per circa 20 minuti, fino a quando non sarà dorato e fragrante. Sfornate e lasciate raffreddare prima di servire.

Lo sapevate che...

Prima di utilizzare l'uva fragola vi consiglio di tagliare a metà ogni chicco per eliminare i semini interni e, ovviamente, lo stesso vale per l’uva bianca o per quella nera.