Rosse di stagione

Strudel di ciliegie, scrigno di bontà

Difficoltà: facile
01 Giu 2021 - 07:00

Ciliegie, seducono al primo morso, impossibile non sfruttarle anche in cucina! Oltre ai grandi quantitativi divorati davanti la televisione o al computer…adesso è il caso che finiscano anche…in padella.

Ci sono delle ricette di cui ti innamori immediatamente perché non solo sono veloci, e quindi fanno al caso tuo, ma mentre le leggi già senti il profumo del piatto e sai che comunque saranno un successo.

Questa ricetta appartiene a quella categoria: l’unico sforzo che vi richiede è quello di denocciolare i deliziosi frutti rossi… Buona colazione!

Ingredienti


sfoglia rettangolare: 1 confezione
ciliegie: 800 g
zucchero: 100 g
alchermes: 1 bicchierino
anice stellato: q.b.
cannella in polvere: q.b.
fecola di patate: 2 cucchiaini
pistacchi: 40 g
zucchero a velo: q.b.

Lavate le ciliegie e snocciolatele, fatele rinvenire in una padella con lo zucchero, l’anice stellato e il liquore per 5 minuti.

Diluite la fecola in poca acqua e unitela alle ciliegie e lasciate che il fondo di cottura si rapprenda a fuoco dolce senza smettere di mescolare.

Spegnete, eliminate l’anice stellato e lasciate raffreddare completamente.

Accendete il forno a 200°C , tritate i pistacchi e uniteli alle ciliegie.

Srotolate la pasta sfoglia, riempitela con il composto, spolverate con la cannella e richiudete lo strudel sigillando bene i bordi.

Mettete in forno per 30 minuti circa o finché la pasta non risulterà ben dorata.

Lasciate intiepidire, cospargete di zucchero a velo e tagliate a fette.

Seguite la ricetta su: www.lalberodellacarambola.com

A cura di Indira Fassioni 

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri