FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Gamberi con impanatura di mandorle

Gamberi con impanatura di mandorle
  • DIFFICOLTA facile

Nella rivista di Cotto e mangiato magazine di dicembre troverete, tra gli altri scenografici antipasti delle Feste, questi Gamberi con impanatura di mandorle.

Facili e veloci da realizzare, daranno un tocco molto chic ed esotico alla vostra tavola. 

INGREDIENTI

  • gamberi 15
  • farina 5  cucchiai
  • pangrattato 5  cucchiai
  • olio di semi 1  lt
  • mandorle a lamelle 250  g
  • sale q.b.
  • acqua q.b.

PROCEDIMENTO

PULITE i gamberi, rimuovete il filetto nero sul dorso ed eliminate il carapace tranne l'ultima parte attaccata alla coda, quindi sciacquateli e asciugateli. 

 

PREPARATE una pastella di farina, acqua e sale. Deve avere una consistenza collosa La pastella farà in modo che le mandorle non si stacchino durante la cottura. 

 

MESCOLATE le mandorle al pangrattato in un largo piatto. Tenendo ogni gambero per la coda immergetelo nella pastella, poi passatelo nel misto di mandorle e pangrattato e con le mani compattate bene l'impasto intorno al gambero. 

 

SCALDATE l'olio in una padella e immergete i gamberi pochi alla volta. Quando saranno ben dorati scolateli e lasciateli qualche istante sulla carta assorbente. Serviteli ben caldi. 

 

Provate le altre ricette del numero di dicembre di Cotto e mangiato magazine 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali