TIPICITA' CLASSICHE ROMANE

Chips di carciofi fritti e croccanti dello chef Danilo Pelliccia

Difficoltà: facile
22 Ago 2023 - 07:00

Un piatto quasi "banale" per la sua semplicità. Non stiamo certo parlando di caviale e tartufo bianco. Eppure solo a guardarli ti viene l'acquolina in bocca. Semplici da preparare e gustosissimi. Una rivisitazione di uno dei contorni classici della cucina romana: il carciofo.

Ingredienti


carciofi: 12
farina di riso: 8 cucchiai
farina 00: 8 cucchiai
olio per friggere (arachidi o girasole): 1 litro

Pulire i carciofi rimuovendo le parti esterne più coriacee, senza andare troppo fino al cuore.

Con uno spelucchino eliminiamo le parti del gambo e la punta del carciofo.

Tagliamo i carciofi a metà, togliamo l’eventuale "barbetta" e tagliamoli a fettine sottili; trasferiamoli in una ciotola con dell'acqua, tenendoli per meno di 5 minuti. Giusto il tempo di farli bagnare.

Aggiungere la farina di riso e la farina 00. Mescolare per far aderire la farina. Far riscaldare l'olio a 180°.

Friggiamo i carciofi poco alla volta. Toglierli dalla padella e posizionarli in un contenitore rivestito con della carta assorbente.  Pronti per essere servite.

A cura di Indira Fassioni in collaborazione con Micol Ferrara

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri