FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

La Terrazza Marchesi e il T Beach: due gioielli del Grand Hotel Tremezzo
 

Una vista mozzafiato, i piatti iconici del Maestro che ha rivoluzionato la cucina italiana e una spiaggia privata interamente rinnovata: ecco le novità dell'hotel icona dell'ospitalità di lusso sul Lago di Como

Maestro Marchesi: l'eredità dell'eccellenza 

Se si parla di ospitalità di lusso, non si può non citare il Grand Hotel Tremezzo sul Lago di Como: da quando aprì le porte nei primi del ‘900 e diventò tappa obbligata del mitico Grand Tour d’Europa, il profumo di spensieratezza in un angolo di paradiso è inconfondibile anche ai turisti dal cuore più ruvido.

Cinque ristoranti e bar: La Terrazza Gualtiero Marchesi, Escale Trattoria & Wine Bar (con la nuova carta studiata dall’Executive Chef Osvaldo Presazzi in collaborazione con Tiziano Rossetti dell’Angolo Divino di Urbino), T Pizza (con ampia selezione di pizze regionali, e la novità degli champagne e degli smoothies green), T Beach (con i fry top dall’Onfalos e la novità dei cocktail champagne on the rock) e T Bar (con i classici all’italiana e i must-have burgers). E poi tre piscine, la T Spa operativa per massaggi e trattamenti, la nuova T Beach rinnovata e tutta la magia di sempre.

 

 

T Beach: un club esclusivo

 

Le sue terrazze offrono una sensazionale vista sulle acque blu del lago e affacciano direttamente sulla nuova e ampliata T Beach, che ha subito un completo restyling e che da sempre si contraddistingue per il suo stile senza tempo delle riviere italiane anni ’50 e ’60. I motivi geometrici creati dal susseguirsi degli spicchi bianchi e arancioni degli ombrelloni fanno da contorno alle vele che offrono riparo a chi vuole sorseggiare un cocktail al tramonto o un ottimo pranzo a base di pesce. E se si scruta l’orizzonte sembra quasi di guardare una cartolina che ritrae il panorama mozzafiato di Bellagio, mentre il rumore delle onde fa da sottofondo musicale.

 

Da quest’anno, il T Beach diventa club esclusivo: la membership, disponibile in abbonamento mensile o stagionale, include l’accesso alla spiaggia e a tutti i suoi servizi a cinque stelle, e, per chi arriva in barca, la possibilità di ormeggio presso la marina dell’hotel. Ai membri del club sono inoltre riservate tariffe esclusive sui soggiorni in hotel, sulla ristorazione e sui trattamenti alla T Spa.

Finalmente si riparte. In tre mesi molte cose sono cambiate nel mondo, ma sono immutate le bellezze d’Italia e tra queste il fascino e l’esclusività del Lago di Como. Il Grand Hotel Tremezzo riapre le sue porte il 26 giugno con tanta positività per un’estate diversa ma che siamo certi sarà, come le altre, da ricordare”. 

 

Così Valentina De Santis, ceo di Grand Hotel Tremezzo, ha commentato la riapertura dello storico hotel di famiglia dopo il difficile periodo di lockdown che ha investito soprattutto il mondo della ristorazione e dell’hotellerie.

 

Veniamo da mesi drammatici e siamo consapevoli che sarà tutto un po’più complicato, soprattutto vista l’attuale incertezza sullo sblocco delle frontiere internazionali, ma annunciamo l’apertura con orgoglio con l’obiettivo di tenere alta la bandiera del turismo lariano. Vogliamo dare un segno di rinascita del nostro amatissimo lago, ridando vita in questo angolo di paradiso all’ospitalità esclusiva che da più di cento anni offriamo ai nostri ospiti”.

 

 

Il ristorante La Terrazza Marchesi

 

E per una cena romantica e raffinata, sullo sfondo del tramonto dietro le Grigne, c’è La Terrazza Marchesi: l’unico ristorante al mondo dedicato all’eredità del Maestro Gualtiero Marchesi, innovatore e rivoluzionario della cucina italiana. Qui è possibile assaggiare i piatti storici e iconici del Maestro, nel rispetto del suo stile, oltre a proporre nuove creazioni ispirate alla sua filosofia. Un’esperienza unica, raffinata e allo stesso tempo inaspettata, poiché nello stesso momento s’incontrano più linguaggi: classico, moderno, creativo e sperimentale.

 

 

Con i suoi piatti il Maestro Marchesi ha trasformato la cucina italiana portandola al centro della creatività internazionale; al ristorante La Terrazza è possibile assaggiare alcuni dei suoi piatti più famosi come il “Riso, Oro e Zafferano”, il “Raviolo aperto”, il “Capesante, Riesling e pepe rosa”, il “Dripping di pesce, omaggio a Pollock”, il “Il Rosso e il Nero, omaggio a Lucio Fontana” o ancora “Achrome di Branzino, omaggio a Piero Manzoni” e molti altri, alternati nel corso delle stagioni.

 

 

Da anni Gualtiero Marchesi sognava di aprire un ristorante in riva al lago ed oggi, grazie alla collaborazione tra la famiglia De Santis, proprietaria del Grand Hotel, e il Gruppo Marchesi, il sogno si è avverato. 

 

Dopo otto anni di collaborazione tra Osvaldo Presazzi, chef del Tremezzo, e alcuni allievi di Marchesi quali Daniel Canzian, Brendan Becht, Tiziano Rossetti e Antonio Ghilardi, che hanno trasmesso alla brigata la filosofia marchesiana, l’aspirazione del Maestro è diventata realtà.

 

A supervisionare la cucina c’è Enrico Dandolo, genero del Maestro e Ceo del Gruppo Gualtiero Marchesi.

 

Il ristorante è aperto tutte le sere fino al 10 novembre per poi riprendere ogni anno a marzo l’attività in concomitanza con l’apertura stagionale dell’hotel.

 

https://www.grandhoteltremezzo.com/it/

 

Di Indira Fassioni 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali