FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Nuova Zelanda, ecco un baby rinoceronte bianco del Sud: prosegue la protezione della specie

Allo zoo di Hamilton è nato un piccolo di 63 chili, attualmente esistono circa 20mila esemplari nel mondo

Fiocco azzurro allo zoo di Hamilton, in Nuova Zelanda. L'ultimo arrivato nella struttura è un baby rinoceronte bianco del Sud, dal peso di 63 chili alla nascita. "Weit" ("Largo" in italiano per via della sua bocca), come è stato ribattezzato in lingua afrikaans, è un maschio e rappresenta una delle speranze per la sopravvivenza della sua specie, ritenuta addirittura estinta nel Diciannovesimo secolo.

Nuova Zelanda, ecco un baby rinoceronte bianco del Sud

FOTO©Thomas Burns/Hamilton Zoo/IBERPRESS

leggi tutto

Dopo la scoperta di un centinaio di esemplari in Sud Africa sempre negli ultimi anni dell'Ottocento, è partito un programma di salvaguardia che ha portato a contare ora circa 20mila animali, grazie soprattutto a zone protette. Il corno del rinoceronte bianco del Sud infatti è particolarmente ricercato per via di presunte qualità curative. "Weit" è l'ultimo arrivato ed è stato definito "determinato" dai custodi dello zoo, che lo hanno affidato alle coccole della mamma Kito.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali