FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Milano, a Vermezzo la sesta edizione della Straight Egyptian World Championship

Il 13 e il 14 ottobre al via la competizione riservata ai soli cavalli arabi di linea egiziana. Presente la scuderia dell’Emiro del Qatar, Al Shaqab ed al Rayyan

Milano, a Vermezzo la sesta edizione della Straight Egyptian World Championship

Una competizione riservata ai soli cavalli arabi di linea egiziana provenienti da tutto il mondo. Si svolgerà a Vermezzo, alle porte di Milano, il 13 e il 14 ottobre la sesta edizione del prestigioso Straight Egyptian World Championship. L'evento, che premia gli esemplari più belli di razza purosangue, vede la partecipazione di diverse scuderie. Quella dell'Emiro del Qatar, Al Shaqab ed al Rayyan, dove sarà presente la famiglia reale H.E. Sheikh Hamad Bin Al Al-Thani, Al Zobair Stud H.E. Sheikh Abdulla Bin Mohamed Ali Al-Thani, Hanaya Stud di Nayla Hayek, Dubai Stud H.E. Sheikh Mohammed Bin Rashid al Maktoum.

I cavalli, protagonisti della gara, sono di linea egiziana. Una razza rara che rappresenta solo il 4% circa dei cavalli arabi di tutto il mondo.

Numerose le personalità attese che potranno godere di diversi spettacoli di intrattenimento destinati a rendere l'esperienza un evento da ricordare.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali