FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

In Umbria veterinario gratis per chi adotta animali: è la prima Regione in Italia con la legge svuota-canili

Ai neo proprietari di cani e gatti prelevati nelle strutture sanitarie verranno rimborsate le spese mediche per curarli

In Umbria veterinario gratis per chi adotta animali: è la prima Regione in Italia con la legge svuota-canili

Veterinario gratis per chi adotta animali in canile. E' legge in Umbria, prima Regione in Italia a munirsi di una tale norma. Ai neo proprietari di cani e gatti abbandonati saranno, infatti, rimborsate le spese mediche per curarli. Esultano i firmatari della proposta diventata legge, Marco Squarta (Fdi) e Carla Casciari (Pd). "E' un provvedimento di grande civiltà e dovrebbe essere esteso a livello nazionale", commentano a Perugia Today.

"Così gli umbri che vivono in condizioni di fragilità - spiega a Perugia Today Squarta, capogruppo di Fratelli d'Italia - potranno prendersi cura di un animale e allo stesso tempo si svuoteranno gradualmente le strutture che rappresentano un costo per le casse pubbliche e un impegno per i gestori".

La nuova legge prevede "l'erogazione delle prestazioni veterinarie gratuite, compresa la microchippatura e la sterilizzazione" degli animali per i neo padroni "in situazione di svantaggio economico" oppure disabili. Nelle disposizioni sono inclusi cani e gatti "impiegati negli interventi assistiti con animali", quelli utilizzati, cioè, per la pet therapy.

Questi rimborsi - si legge in una nota - "saranno finanziati grazie alla riduzione dei costi in materia di Servizi istituzionali, generali e di gestione". L'assistenza medico-veterinaria riguarderà i primi tre anni con possibilità di proroga.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali