FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

"Non lasciarmi da solo", cucciolo di panda si aggrappa alla gamba del suo custode

Il piccolo animale sembra non voler lasciare andare il suo amico umano nemmeno per un secondo

"Dove vai? Vieni qui, non lasciarmi da solo": se avesse la facoltà di parola, questo cucciolo di panda direbbe probabilmente questa frase, mentre si aggrappa alla gamba del suo custode. L'uomo si prende cura del piccolo animale all'interno della riserva cinese "Chengdu Research Base of Giant Panda Breeding", ma il suo lavoro viene continuamente interrotto proprio dal suo tenerissimo amico. "Non adesso, sto lavorando", avrà sicuramente pensato il custode. Ma il cucciolo non può proprio farne a meno di abbracciare il suo amico umano e non lo lascia libero nemmeno per un secondo.

Nel 2016 l'International Union for Conservation of Nature ha deciso di non ritenere più l'animale come specie a rischio estinzione, ma "vulnerabile". Tutto ciò è avvenuto grazie alla mobilitazione mondiale per la sua salvaguardia. Secondo le autorità della Cina, gli sforzi compiuti nel corso degli anni nel Paese asiatico - volte a proteggere sia l'animale sia il suo habitat naturale - hanno avuto successo grazie a numerose iniziative (anche popolari).

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali