FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Lily e Jioni uccise da un fulmine": zoo safari in Florida annuncia la morte di due giraffe-mascotte

A sei settimane dal decesso degli animali, la conferma arriva dallʼautopsia: "Morte istantanea durante un improvviso e violento temporale"

"Lily e Jioni uccise da un fulmine": zoo safari in Florida annuncia la morte di due giraffe-mascotte

E' stato un fulmine a uccidere Lily e Jioni, le due giraffe mascotte del Lion Country Safari, in Florida. A sei settimane dal loro decesso sono stati ufficializzati i risultati dell'autopsia. "Morte istantanea durante un improvviso e violento temporale", è stato poi annunciato dalle autorità con un post su Facebook. "Siamo profondamente rattristati, - si legge. - Custodi e staff sono devastati da questa perdita. Continuiamo a piangere le nostre due giraffe, incredibilmente belle e carismatiche; ci mancheranno profondamente"

I funzionari del parco faunistico, situato nella contea di Palm Beach, riferiscono che Lily e Jioni erano al pascolo il 3 maggio, quando si è sviluppato rapidamente un forte temporale.

Nel loro post su Facebook ricordano pure che le giraffe hanno accesso a numerosi rifugi nell'habitat in cui sono inserite e che possono scegliere di usarli per evenienze come quella di sei settimane fa. Cosa che purtroppo per Lily e Jioni non è stata possibile.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali