> Tgcom24 > Viaggi > Week end > Le Marche open air
24.4.2013

Le Marche open air

Tanti appuntamenti all'insegna dello sport per il ponte di primavera

foto Dal Web
Nelle Marche il ponte del 25 aprile e 1° maggio propone tante iniziative per trasformare il breve stacco offerto dal calendario in una mini-vacanza ricca di divertimenti e di scoperte, esplorando una terra bellissima e piena di cose belle da vedere e da fare. In particolare segnaliamo alcuni eventi all'aria aperta, per un fine settimana all'insegna del divertimento e dello sport.  
Amandola, in provincia di Fermo nelle giornate di mercoledì 24 e giovedì 25 aprile ospita l'iniziativa Le Vele di San Ruffino, con regate sul lago omonimo, al centro di una zona celebre per il tartufo bianco dei Monti Sibillini. Oltre al programma di vela, sono in calendario una serie di appuntamenti a bordo lago, con stand per assaggi di prodotti tipici locali (formaggi, salumi, miele, tartufi) ed una griglia per le degustazioni di carni del territorio. Chi vuole scoprire le bellezze artistiche e culturali della zona può approfittare di itinerari culturali nei borghi medievali, di percorso naturalistici con escursioni a cavallo e in canoa e percorsi di benessere. Da visitare in zona ci sono la bella abbazia benedettina di San Ruffino e Vitale in stile romanico, oppure la frazione di San Ruffino nel Comune di Amandola. Per informazioni, siti Internet www.leveledisanruffino.it   www.comune.amandola.fm.it; www.marcafermana.it
 
Gli appassionati di running hanno a disposizione due diverse iniziative: la prima si svolge a Numana, in provincia di Ancona, domenica 28 aprile: la Conero Running è la prima mezza maratona competitiva del Conero, In coincidenza con la corsa sono organizzati anche eventi di musica, stand e gastronomia. Dopo la corsa, o per i meno sportivi in alternativa ad essa, da non perdere una visita alla suggestiva piazzetta di Numana, per ammirare la Torre del Pincio. Da vedere anche  l’Antiquarium Statale, con materiale archeologico e documenti sulla civiltà picena. Per chi preferisce la spiaggia, c'è Marcelli, la spiaggia di Numana Bassa, attrezzata con residence, strutture turistiche e ricreative. Info evento e prenotazioni www.conerorunning.it, www.turismonumana.it  
foto Ufficio stampa
Sempre per chi ama andare di corsa e sempre domenica 29 aprile a Porto Sant’Elpidio, in provincia di Fermo, si svolge la Corsa Donna Rosa - Maratona del Piceno, una gara podistica femminile di 5 km sul lungomare di Porto Sant’Elpidio. La città offre anche vita di spiaggia o la visita a un suggestivo nucleo architettonico con la Torre dell’Orologio, la chiesa di Santa Maria della Corva e la Villa Murri. Info evento: www.maratonadelpiceno.com
 
Chi preferisce un modo più tranquillo di camminare può percorrere un tratto del Cammino di San Francesco, partendo da Macerata, Fermo, Ascoli Piceno e Perugia: tra il 24 aprile e il  1* maggio si svolge l'iniziativa "Il cammino francescano della Marca", promossa dalla Provincia di Ascoli Piceno e patrocinata dalla Regione Marche e dal Comune di Assisi, nell'ambito della terza edizione del “Festival dell’Appennino” 2013. Il Cammino Francescano della Marca è un percorso turistico, culturale e spirituale composto da otto tappe per una lunghezza complessiva di 180 km. Si cammina su sentieri e  sterrati, toccando luoghi di grande pregio artistico e naturalistico. Il punto altimetrico più basso del percorso è a 150 m., quello più alto è a 970 metri. Il Cammino attraversa due regioni, l'Umbria e le Marche, quattro province (Perugia, Macerata, Fermo e Ascoli Piceno) e quindici Comuni (da Assisi ad Ascoli Piceno). E' una splendida e inconsueta prospettiva attraverso cui conoscere centri storici e luoghi di culto, ripercorrendo in parte i tratturi della transumanze appenniniche e la via Lauretana che collegava Loreto con Roma già dal XIV secolo. Le tappe del Cammino e il calendario sono indicati  sul sito www.festivaldellappennino.it 
OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile