FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Vienna, tutti i record della capitale austriaca

La città più vivibile del mondo, wafer, cetrioli, zoo, globi di vetro e meteoriti: tutti über alles

Vienna nel 2017 si è confermata per l’ottava volta di seguito la città più vivibile del mondo. Un’indagine della società internazionale di consulenza Mercer compara tutti gli anni la qualità di vita di 230 metropoli in tutto il mondo e anche nel 2017 ha assegnato a Vienna il primo posto. Tra i criteri valutati ci sono il clima politico, sociale ed economico, l’assistenza sanitaria, le possibilità di formazione, l’infrastruttura e le offerte ricreative e culturali.

Vienna, tutti i record della capitale austriaca

La città più vivibile del mondo, wafer, cetrioli, zoo, globi di vetro e meteoriti: tutti über alles

leggi tutto

L’unica metropoli con una ricca viticoltura - Vienna è l’unica metropoli al mondo in cui si pratica entro i confini urbani una viticoltura degna di nota. Ecco qui i dati principali sul Vino Viennese: 146 aziende vinicole, 637 ettari di aree coltivate a vite con una percentuale del 24% di coltivazioni biologiche, 2,25 milioni di litri di vino prodotti in media all’anno, l’80% di vitigni bianchi e il 20% di vitigni rossi.

La capitale dei cetrioli - Il 60% di tutti i cetrioli prodotti in Austria sono coltivati a Vienna, e nel 2014 ne sono state raccolte entro i confini urbani 45.500 tonnellate di queste verdure, un esempio perfetto di agricoltura urbana fiorente. Il 25% dell’area urbana di Vienna è coltivata, e vi crescono verdure, frutta, cereali e vitigni, tutti garantiti OGM free.

Il maggiore festival all’aperto in Europa - L’Isola del Danubio, un popolare eldorado del tempo libero, alla fine di giugno si trasforma in un vastissimo areale da festa. In occasione della Festa dell’Isola del Danubio, il più grande evento open air in Europa, hanno luogo parallelamente concerti di tutti i generi su ben undici palcoscenici diversi. Integrano l’offerta un programma di cabaret, di sport e per bambini. Alla manifestazione affluiscono tutti gli anni tre milioni di persone. A soddisfare le esigenze del palato pensano numerosi chioschi gastronomici.

Il più grande mercato di strada in Europa - Conveniente, colorato, multiculturale: il mercato Brunnenmarkt nel 16esimo distretto è il più grande mercato di strada in Europa. Ben 160 chioschi costeggiano la via Brunnengasse nel tratto pedonale situato tra la via Thaliastrasse e la piazza Yppenplatz. Il mercato è aperto tutti i giorni dalla mattina alla sera eccetto la domenica e i chioschi rimangono sul posto anche di notte, ovviamente senza i prodotti.

Il più grande forno per wafer del mondo - Cinque strati di delicata cialda, con quattro strati di squisita crema alla nocciola e cioccolato: i wafer Manner nella loro caratteristica confezione rosa, un classico di Vienna, furono prodotti per la prima volta nel 1898. Nella fabbrica originaria del 17esimo distretto li produce dal 2008 il più grande forno per wafer del mondo. L’output è di 200.000 confezioni per ogni turno. L’aria di scarico riscaldata dal forno viene utilizzata per produrre ecologicamente acqua calda e teleriscaldamento per la fabbrica e i vicini.

L’unico museo dei mappamondi al mondo - Il Museo dei Mappamondi della Biblioteca nazionale austriaca è l’unico museo di questo genere al mondo. Il bel Palais Mollard, a pochi passi dalla Hofburg, ospita ben 240 sfere terrestri e della Terra, della Luna e di diversi pianeti, nonché strumenti che custodiscono i globi. Affascina il pubblico la loro elevata qualità artistica e artigianale. Tra gli highlight vanno annoverati il globo più antico in Austria, risalente al lontano 1536, e un globo terrestre con un diametro di 118 centimetri.

La più grande raccolta di meteoriti al mondo - Il Naturhistorisches Museum Vienna, situato lungo la Ringstrasse, ospita la più grande raccolta di meteoriti al mondo. Nella sala 5 si possono ammirare 1.100 meteoriti. Il pezzo più grande è la meteorite Knyahinya che prende il nome dalla località nei Carpazi nei cui pressi nel 1866 precipitò sulla terra. La rassegna offre inoltre diverse stazioni interattive e animazioni che forniscono interessanti informazioni sulle meteoriti e sui risultati della ricerca in campo meteoritico.

Il più antico giardino zoologico del mondo - Il Giardino zoologico di Schönbrunn è il più antico zoo del mondo ancora esistente. Fu realizzato nel 1752 su incarico dell’imperatore Franceso Stefano I di Lorena, il consorte di Maria Teresa, e fa parte di Schönbrunn, Patrimonio universale dell’UNESCO. La barocca ménagerie ha un interessante passato e il giardino zoologico è oggi uno dei più moderni al mondo. Centinaia di specie in via di estinzione, dalla A di antilope alla Z di zebra, hanno trovato qui un rifugio e un habitat che ne garantisce la conservazione.

Il più alto grattacielo in legno del mondo - Nella più vasta area di sviluppo urbano, la Seestadt Aspern, nel 22esimo distretto, si sta costruendo il più alto grattacielo in legno del mondo. Attualmente si prevede di ultimare la costruzione nel 2018. Per l’edificio HoHo Wien con i suoi 84 metri di altezza e i suoi 24 piani è stato scelto un approccio ecologico e sostenibile. Al suo interno si troveranno aree commerciali per negozi, strutture sanitarie, saloni di bellezza, aree wellness, uffici, hotel e appartamenti.

Per maggiori informazioni: www.wien.info

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali