FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Emma Marrone in piazza alla manifestazione pro unioni civili

La cantante a Roma accanto ai movimenti per i diritti "lgbt" Unioni civili, manifestazione in Piazza del Popolo

Emma Marrone in piazza alla manifestazione pro unioni civili

Emma Marrone ha partecipato alla manifestazione pro unioni civili organizzata dai movimenti per i diritti della comunità "lgbt" tenutasi a Roma, in Piazza del Popolo, sabato 5 marzo. La cantante era tra le migliaia di persone (40 mila secondo i promotori, 10 mila secondo altri), che hanno manifestato per chiedere di "Andare oltre la Cirinnà", come recitava lo slogan della giornata.

"Non solo oggi.. Io ci sono!" Ha scritto la cantante sul proprio profilo Instagram, annunciando la sua presenza alla manifestazione capitolina.

Emma è salita sul palco di Piazza del Popolo con i bambini delle famiglia Arcobaleno, sommersa dagli applausi: "Vorrei che ogni giorno fosse un 5 marzo. Sono qui perché voglio battermi per i diritti di questi bambini", ha detto la cantante. "Esistono solo bambini che nascono con l'amore. Non esistono figli di eterosessuali o di gay, ma solo di persone che si amano", ha aggiunto.

Emma non è nuova a prese di posizione in favore del riconoscimento dei diritti della comunità "lgbt". Lo scorso gennaio, interpellata in merito al disegno di legge sulle unioni civili, la cantante aveva detto: "Se avessi una figlia gay, vorrei che crescesse in un mondo in cui le siano garantiti gli stessi diritti di tutti. Soprattutto quello di essere felice. Nessuno può giudicare quando un amore è sano oppure no".

Alla manifestazione di Roma, la Marrone non era l'unica cantante presente. Con lei anche Paola Turci e la giovane Cecile.

Non solo oggi ... IO CI SONO !

Una foto pubblicata da Emma Marrone (@real_brown) in data:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali