FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Melissa Satta: "Mi faccio giustizia da sola"

La showgirl, moglie di Boateng si racconta sulle pagine di Grazia

Melissa Satta: "Mi faccio giustizia da sola"

Da quando il marito Kevin Prince Boateng si è trasferito alle Canarie per Melissa Satta è sempre estate. "Abbrustolita", con un selfie mostra sui social la sua abbronzatura impeccabile di fine marzo, alla faccia di chi attende con trepidazione di spogliarsi. Ma la showgirl, sulle pagine di "Grazia" racconta di come ha imparato a reagire agli odii e alle invidie che si scatenano sul Web: "Quando nessuno ti tutela, devi farlo da sola", afferma.

"Io sono social e riservata. E questa non è una contraddizione, questa sono io", racconta la signora Boateng al settimanale. "Ci sono ragazze che si mettono sui social senza sapere che si buttano in pasto agli squali. Non capiscono che chiunque può vedere le tue foto e poi scrivere di te qualsiasi cosa. Chi non c'è passato, non sa quanto sia difficile leggere falsità scritte e postate da persone che non ti conoscono, ma che possono esercitare un devastante potere su di te, e farti del male".

E mentre dal mare scatta foto ricordo in cui mostra la pelle ambrata e un fisico al top, afferma: "Io sono una che non si è mai spogliata. Ho scelto di non fare calendari, perché mi è sempre sembrato importante concedermi una forma di rispetto, di pudore. Ma ti pare che mio figlio debba leggere, in futuro, certe sciocchezze su di me?".

Melissa Satta: "Mi difendo da sola"

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali