FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Grand Cherokee, Jeep rinnova la sua bandiera

Debutto per lʼinedito livello Trailhawk

Una prova completa, su strada, autostrada e ghiaccio. È quella che Tgcom24 ha fatto questa settimana a Francoforte col nuovo Jeep Grand Cherokee. Un Suv dalla personalità immensa, bello fuori e dentro, piacevolissimo da guidare. Abbiamo provato la nuova generazione del Suv ammiraglia Jeep nelle versioni Trailhawk e Summit, entrambe con motore V6 3.0 turbodiesel da 250 CV.

Jeep nuova Grand Cherokee

Trailhawk è la versione top performer nella marcia offroad ed è un allestimento inedito nella gamma Grand Cherokee, mentre Summit eccelle per le rifiniture comfort e di lusso. La prima versione ci colpisce fin dal sound del motore V6 e poi si conferma in marcia: il nostro jeppone scatta e scorre via liscio e silenzioso, perché il tre litri Multijet è il motore più adatto in ogni condizione e con le sospensioni ad aria Quadra Lift (ottime!) si crea unʼaccoppiata comfort perfetta. Comfort che è dato anche dal cambio automatico a 8 rapporti. Su ghiaccio e a 7 gradi sottozero il Suv risponde bene, anche nelle stradine strette, ma per ogni evenienza è preferibile settare la modalità Auto per lasciare fare allʼelettronica la scelta dellʼassetto.

Nei tratti autostradali senza limiti di velocità, il Suv ha raggiunto in un battito i 180 orari, senza che ce ne accorgessimo, e pazienza se i consumi sono schizzati in alto (da 8,3 a 4,5 litri per 100 km!), in Italia simili performance sono impossibili! In fuoristrada Grand Cherokee Trailhawk è perfetto, anche per le protezioni sottoscocca e gli pneumatici Goodyear Adventure specifici di questa versione. Il percorso di prova, molto impegnativo, è stato tracciato tra i boschi di una tenuta storica della regione: abbiamo inserito la modalità Snow e alzato al massimo le sospensioni pneumatiche, così da superare con facilità impressionante gli ostacoli più ostici e affrontare le discese più ripide con lʼHill Descent Assist, che limita la velocità e ci fa sentire più sicuri.

Nelle stesse condizioni miste abbiamo testato anche la versione Summit, favolosa per il grande comfort che regala, la perfezione dei dettagli e la ricchezza delle dotazioni di bordo. Un vero salotto con sedili rivestiti in pelle Laguna e un impianto audio Harman Kardon con 19 diffusori. Ideale per incarnare lʼambizione Jeep di innalzarsi al top del mercato dei 4x4. Tutte le funzioni inserite sono ben visualizzate sullo schermo da 8,4 pollici del sistema UConnect, perché anche la tecnologia è la più avanzata del momento.

Nuovo Jeep Grand Cherokee arriverà a breve sul mercato italiano in ben 6 allestimenti, la forbice di prezzi va da 56.200 a 91.200 euro (riferiti alla mostruosa SRT con motore V8 benzina da 468 CV), mentre le nostre versioni Trailhawk e Summit con motore 3.0 Multijet 250 CV e cambio automatico costano rispettivamente, 71.200 e 77.200 euro.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali