FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Emilia Romagna locomotiva d’Italia nel nome di Pellegrino Artusi

Sulla via Emilia, in tutta Italia e Oltreoceano il 4 agosto si festeggia il padre della gastronomia italiana con eventi, mostre, degustazioni, cultura e buona tavola

Emilia Romagna locomotiva d’Italia nel nome di Pellegrino Artusi

Da Rimini a Piacenza, passando per Bologna e naturalmente Forlimpopoli: parte dall’Emilia Romagna il gran tour della Notte Bianca del Cibo Italiano che il Ministero dei Beni e delle attività Culturali e del Turismo in accordo con il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali hanno proclamato per sabato 4 agosto nell’Anno del Cibo Italiano. Obiettivo: valorizzare il patrimonio enogastronomico nazionale dedicando l'evento a Pellegrino Artusi nel giorno della sua nascita, un tributo che riconosce ed esalta il ruolo del celeberrimo autore de "La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene", quindi testimonial perfetto per questa Notte Bianca.

Sono tanti gli eventi previsti nella Notte Bianca in Emilia Romagna: eccone alcuni.

A Forlimpopoli sotto la Rocca al calar del sole i sommelier Ais in alta uniforme presenteranno i migliori vini di tutta la regione nella terza tappa estiva di Tramonto DiVino il road show del gusto che promuove gli abbinamenti vino-cibo territoriali con i Consorzi dei prodotti a marchio DOP e IGP e poi la cena sotto le stelle, show cooking e laboratori didattici in collaborazione con i Musei del Gusto, mostre d’arte e musica dal vivo.

Al Grand Hotel di Rimini, si celebrerà Artusi con ricette del manuale preparate dallo chef Claudio Di Bernardo, dimostrazioni di pasta tirata a mano dalle Mariette e una mostra di disegni sul cibo realizzati dall'altro grande maestro romagnolo, Federico Fellini.

A FICO Eataly World, il Parco del Cibo più grande del mondo a Bologna, la notte bianca del cibo italiano verrà dedicata a Pellegrino Artusi. Sabato 4 e domenica 5 agosto nei punti ristoro di FICO si potranno assaggiare ricette tratte dal manuale artusiano, sarà possibile visitare la mostra “100-120-150 Pellegrino Artusi e l’unità italiana in cucina”, assistere a dimostrazioni, eventi e show-cooking e partecipare allo speciale ‘Aperitivo con delitto’ a cura di Bottega Finzioni dal libro ‘Brividi a cena. Misteri e manicaretti con Pellegrino Artusi’ (ed. Loggione).

Destinazione Emilia organizzerà sul territorio manifestazioni a tema come ‘Notturni stellati omaggiano la cucina dell’Artusi’, visite guidate, degustazioni, cene con menu a base di piatti dal ricettario artusiano e show cooking: protagonisti i suggestivi Castello Pallavicino di Varano (PR) , Castello di Gropparello (PC) Castello di Bianello (Quattro Castella, RE) , Castello di Sarzano (Casina, RE) , Casa del Correggio (Borgovecchio, RE ) e Agriturismo Il Cavazzone (Viano, RE).

Da Forlimpopoli si partirà per visite guidate, degustazioni di vini, cene con menu a base di piatti dal ricettario artusiano, prodotti tipici: sono i protagonisti delle iniziative proposte dalla Destinazione Romagna dove "osterie diffuse" ricorderanno Artusi, tra i lidi Ferraresi e le colline Ravennate, tra i dolci pendii e le rocche ed i borghi di Forlì-Cesena e Rimini, a Bertinoro il primo agosto il jazz incontra il vino di Romagna, a Cesenatico vino e Mariette il 3 agosto, il 4 a Coriano l'intero paese dedica cene a tema, a Mercato Saraceno nella notte 2018 anno del cibo italiano dei saraceni, lo spettacolo accompagna il cibo di Romagna, a Comacchio Al Giardino del Museo Delta Antico, e per il centro storico è festa tra cibi e vini del territorio, musica jazz, soul and blues e letture musicali per i più piccoli, a Voghiera il 5 sarà protagonista l'aglio nelle ricette di Artusi, a Bagno di Romagna il 10 agosto le vie del centro storico ospiteranno una suggestiva cena dove i commensali indosseranno abiti bianchi per omaggiare il grande maestro.

Per informazioni:
http://agricoltura.regione.emilia-romagna.it/
www.winefoodemiliaromagna.com

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali